Djokovic-Murray, la sfida si rinnova

Tennis ATP - WTA

Si chiudono gli Australian Open, prima prova stagionale dello Slam. Per la terza volta nelle ultime cinque edizioni, Novak Djokovic ed Andy Murray si affrontano nella finale del singolare maschile.

DJOKOVIC – MURRAY | domenica ore 09:30

Per la terza volta nelle ultime cinque edizioni, questi due tennisti si affrontano nella finale del singolare maschile degli Australian Open, il primo Slam della stagione. Nelle precedenti due occasioni, datate 2011 e 2013, la vittoria è andata a Novak Djokovic, che si è aggiudicato questo torneo anche nel 2008 e nel 2012. Andy Murray, invece, non ha mai conquistato il titolo e ha perso un’altra finale, oltre a quelle già ricordate: nel 2010, fu Roger Federer a fermarlo ad un passo dal trionfo. Djokovic è l’attuale numero uno della classifica mondiale: i suoi ottimi risultati non stupiscono più. La sua preparazione fisica fa la differenza, soprattutto quando una partita diventa lunga e combattuta: ieri, in semifinale, il serbo è stato messo in difficoltà da Stan Wawrinka e si è fatto trascinare al quinto set, durante il quale ha però dominato la scena e ha dato quasi la sensazione di non avvertire la stanchezza. Murray è un ottimo giocatore e sta tornando su alti livelli di rendimento, dopo aver attraversato un periodo complicato: potrebbe giocare un buon match ed impensierire il proprio avversario, ma presumibilmente cederà alla distanza.

PRONOSTICO: Djokovic vincente (1.44 su #)
Djokovic non vince in tre set (1.28 su #)
OVER 40.5 GAMES (1.90 su #)