Lega Pro, la Salernitana deve rialzarsi

Nel girone C i granata di Menichini devono rialzare la testa dopo lo scivolone interno contro il Lecce, che è costato la vetta della classifica. A Bnevento arriva la rivelazione Vigor, mentre il Cosenza appare spacciato in Salento.

BENEVENTO – VIGOR LAMEZIA | domenica 2 ore 14:30

La sconfitta interna della Salernitana contro il Lecce sabato scorso ha permesso al Benevento, sbarazzatosi facilmente dell’Aversa Normanna, di volare in testa alla classifica. I giallorossi adesso hanno tre punti di vantaggio sulle inseguitrici. L’allenatore Brini va predicando umiltà tra i suoi giocatori, ma è palese che il suo Benevento è la squadra più attrezzata del girone e la candidata numero uno alla promozione, che in Sannio inseguono da anni. La Vigor Lamezia rappresenta un bell’esame per i sanniti, che, se snobbata, può creare più di un pericolo. I calabresi sono la rivelazione del campionato: sottovalutati da tutti ad agosto, da qualche settimana occupano stabilmente la zona playoff e hanno gli stessi punti di squadroni come Lecce e Catanzaro, per capirci. Erra predilige un calcio basato sulla corsa e votato all’attacco: nessun dubbio che anche a Benevento la Vigor riproporrà l’oliato 4-3-3, con il tridente offensivo formato da Improta, Del Sante e Montella (insieme hanno già segnato dieci gol). Segnare al “Vigorito” sarebbe già un’impresa, visto che nel loro stadio i sanniti hanno incassato solo una rete, ma crediamo che bianco verdi, i quali non hanno nulla da perdere, non faranno da spettatori e segneranno almeno un gol al Benevento, che comunque rimane favorito.

La vittoria del Benevento è a quota 1.80 su Netbet che dà 100 euro di bonus + 10 euro all’invio dei documenti.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.80, Netbet)
GOL (1.90, Netbet)


MATERA – SALERNITANA | domenica 2 ore 16

Tra le poche squadre che non hanno snobbato il turno infrasettimanale di coppa ci sono Matera e Salernitana. Nonostante l’importante sfida di campionato fosse alle porte, entrambe hanno schierato più di un titolare contro i rispettivi avversari – Lecce e Messina – centrando la qualificazione agli ottavi di finale. Per la Salernitana era doveroso far dimenticare ai propri tifosi la clamorosa sconfitta interna nello scorso turno contro il Lecce, che ha inflitto il primo ko stagionale ai granata espugnando l’Arechi con un perentorio 3-1. Anche per il Matera la vittoria di coppa, giunta solo ai calci di rigore, è stato un toccasana sia perché è stata un’altra iniezione di fiducia in piazza già molto entusiasta e sia perché vincere in uno stadio prestigioso come quello del Lecce per una matricola è sempre un motivo d’orgoglio. I lucani hanno già messo in difficoltà altre grandi come Juve Stabia, Lecce e Catanzaro, normale che si esalteranno pure con la Salernitana, che in classifica è avanti appena di una lunghezza. D’altro canto, un altro scivolone per i granata sarebbe deleterio: Menichini è quasi obbligato ad andare a prendersi i tre punti e ora che ha recuperato la gran parte degli infortunati non ha più alibi.

La doppia chance esterna è a quota 1.45 su Netbet che dà 100 euro di bonus + 10 euro all’invio dei documenti.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 (1.45, Netbet)
GOL (1.85, Netbet)


LECCE – COSENZA | domenica 2 ore 18

L’esclusione dalla coppa per via del Matera in settimana non ha affatto smorzato gli entusiasmi in casa Lecce, conseguenza del netto successo raggiunto nell’ultima giornata sul campo di una rivale diretta come la Salernitana. Gli uomini di Lerda hanno tirato un sospiro di sollievo, considerato che in trasferta, prima del match dell’Arechi, avevano raccolto veramente poco. In classifica i salentini sono adesso a quota diciotto punti, ad una lunghezza dalle seconda e a quattro dalla capolista Benevento. Insomma, la corsa verso la promozione è ufficialmente ripresa. In questo turno i giallorossi ospiteranno il Cosenza, squadra che ha appena cambiato allenatore. Via Cappellacci, sulla graticola ormai da un mese, e dentro Roselli, tecnico esperto abituato a risolvere situazioni drammatiche come quella che sta riguardando il sodalizio calabrese, terzultimo a tre punti dal fanalino Aversa. Difficile però che il nuovo mister, al lavoro solo da qualche ora, possa fare miracoli. La trasferta di Lecce resta proibitiva per questo Cosenza: i giallorossi in casa non hanno mai perso né pareggiato e né subito gol.

La vittoria del Lecce è a quota 1.30 su Netbet che dà 100 euro di bonus + 10 euro all’invio dei documenti.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.40, Netbet)
NO GOL (1.55, Netbet)