La Spagna deve vincere contro l’Australia per evitare l’ultimo posto

AUSTRALIA – SPAGNA | lunedì 23 ore 18

Il girone B del Mondiale 2014 sul piano dei gol e non solo – visto che è stata fatta fuori la Spagna campione del Mondo – è stato quello più divertente e avvincente. Finora sono stati fatti diciassette gol, e per arrivare a un numero maggiore di 21 come pronosticato prima del Mondiale (a quota 10 su Snai) servirebbero altri due “over 2.5”, molto probabili nelle due partite dell’ultima giornata del girone. Australia-Spagna è una partita priva di importanza ai fini della qualificazione, tutte e due le squadre sono già state eliminate ma di sicuro la Spagna vorrà evitare l’umiliazione dell’ultimo posto e vincere almeno una partita. In caso di pareggio sarebbe la Spagna a finire come ultima del girone per via della peggiore differenza reti.

Se in questo girone sono stati fatti parecchi gol il merito è stato del preannunciato gioco offensivo che il nuovo allenatore Postecoglou ha dato alla sua nazionale.

Postecoglou ha deciso di dare fiducia a parecchi giovani e di provare a giocare un calcio offensivo. Due scelte parecchie rischiose, che danno ancora più forza al pronostico sull’Australia ultima in classifica con zero punti.

Nei pronostici sul girone B qui sul veggente avevamo dato per spacciata – come un po’ tutti – l’Australia, e il pronostico “zero punti nel girone” a quota 2.40 è ancora possibile. L’Australia però ha dimostrato di essere meno scarsa del previsto, ha giocato bene le due partite contro Cile e Olanda e non sarebbe stato uno scandalo vederla con qualche punto in classifica. Il problema è che portiere e difesa – anche per via dello schema troppo offensivo che li ha messi in difficoltà – sono stati di scarso livello e in attacco non è bastato il talento infinito di Tim Cahill e la corsa e generosità di Oar e soprattutto Leckie. Tim Cahill non giocherà questa partita per squalifica, e questo è un problema perché è l’unico fromboliere di questa nazionale. L’Australia proverà ad attaccare e a fare un gol ai campioni del Mondo in carica – in questo Mondiale pare non sia troppo difficile – ma l’assenza di Tim Cahill spinge a pensare sia meglio puntare sulla vittoria della Spagna. Del Bosque farà giocare le riserve, ma se le riserve si chiamano Koke, Fabregas, Mata, Cazorla e Villa non è detto siano peggio dei titolari.

I pronostici
La vittoria della Spagna è a quota 1.40 su # che offre ai nuovi registrati 5€ gratis subito più un bonus del 50% sul primo deposito fino a 50€. L’over 2.5 (almeno tre gol complessivi nel corso della partita) – che si è già verificato nelle prime due partite dell’Australia (che ha preso tre gol a partita) – è a quota 1.57 su #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair.

Le promozioni dei bookmaker
# rimborserà le scommesse singole perdenti sul primo marcatore se il calciatore pronosticato farà il secondo gol e non il primo della partita.

Probabili formazioni
AUSTRALIA: Ryan, Davidson, Spiranovic, Wilkinson, McGowan, McKay, Jedinak, Oar, Bozanic, Leckie, Taggart.
SPAGNA: Reina, Juanfran, Albiol, Busquets, Jordi Alba, Koke, Xavi, Fàbregas, Mata, Cazorla, David Villa.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2 (1.40, #)
OVER (1.56, #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair)