Chievo-Verona e Inter-Bologna

Serie A

Serie A

CHIEVO – VERONA | sabato ore 18:00

Il Chievo vorrebbe vincere questa partita per avvicinare ancora di più la salvezza, il Verona vorrebbe vincere per vendicare la sconfitta della partita di andata, che fu la prima della stagione allo stadio Bentegodi. Il pareggio però probabilmente non scontenterebbe nessuna delle due squadre in questo momento, la priorità per tutte e due sembra essere quella di non perdere questa partita.

Il Chievo farà la solita partite difensiva, quella che all’andata ha portato alla vittoria. Da quando nel corso del calciomercato invernale il Verona ha perso Jorginho, la manovra di centrocampo ne ha risentito in negativo e Mandorlini si affida per lo più alle accelerazioni degli interni di centrocampo per sviluppare il suo gioco, preferibilmente in contropiede. Contro il Chievo – che è la squadra di Serie A che fa meno possesso palla e che gioca col baricentro molto basso – sarà difficile fare un gioco del genere, e per Toni sarà difficile farsi valere nel gioco aereo in mezzo a Dainelli e Cesar. In ogni caso sarà il Verona a fare probabilmente la partita e ad attaccare di più, motivo per cui le quote proposte da # sul testa a testa relativo ai calci d’angolo spingono a puntare sul Verona a quota 2.55.

Il Verona nell’ultima giornata di campionato ha fatto tre gol, di cui due nel finale di partita, ma nelle precedenti cinque giornate non era mai riuscito a fare gol, segno che qualche problema in fase offensiva c’è, e contro la difesa del Chievo potrebbero farsi di nuovo presenti. Il Chievo segna pochissimo ed è anche la squadra di Serie A che ha fatto meno tiri in porta in questo campionato (103). Tutti indizi che – uniti alla tensione che di solito c’è quando si gioca un derby – fanno pensare ad una partita da “under” con pareggio probabile. Sarebbe il primo per il Chievo dopo 10 giornate di campionato in cui ha fatto tre vittorie e sette sconfitte.

La quota per il pareggio è 3.05 su # che offre ai nuovi registrati 5€ subito senza deposito più un bonus del 100% sul primo deposito fino a 100€.

Probabili formazioni:
CHIEVO: Agazzi, Frey, Dainelli, Cesar, Dramè, Guana, Rigoni, Guarente, Hetemaj, Obinna, Paloschi.
VERONA: Rafael, Cacciatore, Maietta, Moras, Agostini, Romulo, Donadel, Hallfredsson, Iturbe, Toni, Marquinho.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X (3.05, #)
UNDER (1.62, #)
2 (1X2 CALCI D’ANGOLO) (2.55, #)

INTER – BOLOGNA | sabato ore 20:45

Mazzarri è un allenatore che non ama ammettere le proprie colpe. Sicuramente ne ha qualcuna, perché il rendimento dell’Inter in questo campionato non è stato all’altezza delle aspettative, anche se la rosa di giocatori a disposizione non gli permette certo di lottare per lo scudetto. Allo stesso tempo le statistiche riconoscono all’Inter il primato della supremazia territoriale rispetto a tutte le altre squadre di Serie A, e cioè l’Inter è la squadra di Serie A che fa più possesso palla nella metà campo delle avversarie. Troppo spesso però è mancata lucidità in zona gol, soprattutto in casa dove nelle ultime otto giornate l’Inter non è mai riuscita a fare più di un gol. Una statistica negativa, questa, e Mazzarri dovrà interrogarsi sullo scarso rendimento dei suoi calciatori offensivi in casa. Contro il Bologna però ci sono buone possibilità che l’Inter torni a fare almeno due gol. La squadra di Ballardini da quando è partito Diamanti ha mollato, i numeri sono tutti negativi e le speranze di salvezza ridotte.

Nelle ultime otto giornate di campionato il Bologna ha vinto solo una volta e ha fatto solo due gol, tutti e due su calcio di rigore. In queste condizioni fare risultato a Milano contro l’Inter sarà davvero difficile.

Probabili formazioni:
INTER: Handanovic, Rolando, Ranocchia, Juan Jesus, D’Ambrosio, Hernanes, Cambiasso, Kovacic, Nagatomo, Palacio, Icardi.
BOLOGNA: Curci, Antonsson, Natali, Cherubin, Garics, Pazienza, Khrin, Christodoulopoulos, Morleo, Kone, Cristaldo.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1 (1.37, #)
OVER 1.5 SQUADRA IN CASA (1.52, #)
1 + OVER 1.5 (1.65, #)
ICARDI MARCATORE (2.20, #)