Champions League: Real Madrid-Schalke

Champions League

Champions League

REAL MADRID – SCHALKE | martedì ore 20:45

La partita di andata l’ha vinta 6-1 in trasferta il Real Madrid e così ci sono pochi dubbi su quale squadra di qualificherà ai quarti di finale di Champions League. Il Real Madrid nel prossimo turno della Liga spagnola giocherà contro il Barcellona, e così Ancelotti potrebbe decidere di fare riposare qualche titolare. Ci saranno di sicuro Sergio Ramos – assente per squalifica contro il Malaga nell’ultimo turno di campionato, Modric (che sarà poi sostituito da Casemiro e soprattutto Cristiano Ronaldo, che ha segnato 32 gol nelle ultime 25 presenze in Champions League ed è l’attuale capocannoniere stagionale con 11 gol. Insieme a Cristiano Ronaldo in attacco dovrebbero giocare Jesè e Morata.

Il Real Madrid magari non giocherà con la massima intensità, ma non può avere un atteggiamento da partita amichevole e dovrà comunque giocare con massima concentrazione, anche perché il pubblico del Santiago Bernabeu è molto esigente e sarebbe capace di fischiare – nonostante la stagione fenomenale del Real Madrid – in caso di partita ferma sullo 0-0 alla fine del primo tempo.

Lo Schalke 04 vorrà evitare la brutta figura fatta all’andata, ma non può scegliere di fare una partita difensiva, e se ci proverà sarà peggio perché lo Schalke è forte in attacco, molto meno in difesa anche perché ha numerosi calciatori indisponibili: Hoger, Aogo, Fuchs, Kirchoff e Uchida. Anche Huntelaar è in dubbio e l’allenatore Keller potrebbe decidere di non rischiarlo, dal momento che l’eliminazione è già sicura.

Il Real Madrid è favorito, per il risultato dell’andata e perché han vinto 13 delle ultime 15 partite di Champions giocate al Bernabeu, pareggiando le altre due. Il Real Madrid fa almeno un gol da 32 partite di Champions consecutive, ed è la serie più lunga di sempre in questa competizione. Quello del Real Madrid è inoltre il miglior attacco di questa edizione di Champions League (26 gol). Se non ci sarà Huntelaar – che ha segnato cinque gol nelle ultime sette partite da titolare in Champions – lo Schalke avrà ancora più difficoltà a fare gol, visto che in trasferta finora ne ha fatto solo uno su tre partite di Champions. Il Real Madrid poi quest’anno oltre a fare parecchi gol è migliorato molto in difesa, e così la quota del “no gol” è da valutare.

La vittoria del Real Madrid con almeno due gol di scarto è a quota 1.57 su William Hill che offre ai nuovi registrati un bonus pari all’importo della prima scommessa effettuata (vincente o perdente che sia, fino a un massimo di 50€).

Probabili formazioni:
REAL MADRID: Casillas, Carvajal, Varane, Sergio Ramos, Coentrao, Modric, Xabi Alonso, di Maria, Morata, Jesé, Cristiano Ronaldo.
SCHALKE: Fährmann, Höwedes, Matip, K. Papadopoulos, Kolasinac, Goretzka, Neustädter, Obasi, M. Meyer, Draxler, Szalai.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1 CON HANDICAP (1.57, William Hill)
NO GOL (2.10, William Hill)
MORATA MARCATORE (2.25, Paddypower)