C’è Chelsea-Tottenham

Premier League

Premier League

WEST BROM – MANCHESTER UNITED | sabato ore 13:45

È una stagione complicata per il Manchester United. Le eliminazioni dalle due coppe, i deludenti risultati in Premier League e la Champions quasi sfumata dopo la sconfitta per 2-0 in casa dell’Olympiakos. Proprio in vista della prossima partita di Champions League che si giocherà tra due settimane il Manchester United deve provare a ritrovare fiducia e per questo motivo una vittoria contro il West Brom sarebbe fondamentale, e non solo per salire momentaneamente al sesto posto in classifica. Il West Brom ha fatto solo 16 gol su 14 partite giocate in casa e ha una squadra non all’altezza di quella del Manchester United, che in campionato può schierare Mata decisivo in fase di impostazione.

Il West Brom ha perso quattro delle ultime sei partite di Premier League e l’arrivo del nuovo allenatore Pepe Mel è servito a ben poco. La zona retrocessione è sempre più vicina, e questo è un problema perché aumentano le tensioni e l’assenza di Long in attacco – dove ci sono poche opzioni – è un problema non di poco conto.

Il Manchester United ha vinto sette volte in trasferta nel corso di questo campionato, e in quattro di queste occasioni ha subito almeno un gol. Per quanto riguarda i marcatori, occhio a Rooney che ha segnato sei gol nelle ultime cinque partite giocate contro il West Brom.

Su William Hill – che offre ai nuovi registrati un bonus pari al 50% dell’importo della prima scommessa (fino a un massimo di 50€) – la quota per il pareggio è 3.50, da provare anche il “gol” a 1.95.

Probabili formazioni:
WEST BROM: Foster, McAuley, Olsson, Dawson, Ridgewell, Brunt, Yacob, Mulumbu, Morrison, Vydra, Anichebe.
MANCHESTER UNITED: De Gea, Smalling, Ferdinand, Vidic, Evra, Fellaini, Carrick, Januzaj, Rooney, Mata, Van Persie.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2 (1.83, William Hill)
GOL (1.90, William Hill)
ROONEY MARCATORE (2.30, William Hill)

CRYSTAL PALACE – SOUTHAMPTON | sabato ore 16:00

Le ultime quattro partite tra queste due squadre sono tutte finite con lo stesso punteggio di 2-0, con il Southampton vincente in tre occasioni. Stavolta però non sarà facile vincere per il Southampton, perché il Crystal Palace da quando è arrivato Tony Pulis in panchina ha migliorato il suo rendimento. Pulsi è arrivato quando la squadra sembrava già condannata alla retrocessione, ma poi ha vinto tre delle ultime cinque partite in casa e grazie a questo ottimo rendimento la salvezza è adesso possibile. Il Southampton è a metà classifica ed è primo di particolari ambizioni. Ha però perso le ultime tre partite e ci sono calciatori come Adam Lallana, Rickie Lambert e Jay Rodriguez – tutti e tre potrebbero partecipare ai prossimi mondiali – che vorranno mettere fine a questa serie negativa almeno con un pareggio.

Per quanto riguarda i possibili marcatori della partita, è invitante la quota di 3.10 proposta per Rickie Lambert, che al Crystal Palace ha segnato tre gol nelle ultime due partite. Il Crystal Palace è inoltre la squadra che ha concesso più calci di rigore in Premier League (6), e il rigorista del Southampton è proprio Rickie Lambert.

Probabili formazioni:
CRYSTAL PALACE: Speroni, Ward, Gabbidon, Dann, Parr, Bolasie, Jedinak, Ledley, Ince, Murray, Jerome.
SOUTHAMPTON: Boruc, Chambers, Lovren, Fonte, Shaw, Schneiderlin, Cork, Davis, Lallana, Lambert, Rodriguez.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X (3.10, William Hill)
LAMBERT MARCATORE (3.10, William Hill)
CHELSEA – TOTTENHAM | sabato ore 18:30

Il Chelsea è imbattuto nelle ultime otto partite contro il Tottenham, sono tre vittorie e cinque pareggi dall’ultima vittoria del Tottenham per 2-1 al White Hart Lane nella stagione 2009/10. Il Chelsea in casa ha difficoltà contro le squadre che si chiudono in difesa, ma il Tottenham non farà una partita di questo genere perché non è nelle sue corde. Da quando è arrivato Sherwood in panchina il Tottenham ha sempre provato ad imporre il suo gioco e spesso c’è riuscito anche in trasferta, dove finora ha fatto più punti (29, la migliore in Inghilterra) che in casa. Il problema è che scegliere di attaccare contro una squadra che difende bene e riparte in contropiede ancora meglio può diventare un problema, e proprio per questo motivo tattico il Chelsea sembra favorito, fermo restando che in casa con Mourinho in Premier League il Chelsea non perde mai e ha fatto in stagione 38 punti, più di ogni altra squadra del campionato inglese.

Probabili formazioni:
CHELSEA: Cech, Ivanovic, Cahill, Terry, Azpilicueta, Matic, Ramires, Hazard, Willian, Schurrle, Eto’o.
TOTTENHAM: Lloris, Walker, Dawson, Vertonghen, Naughton, Sandro, Dembele, Paulinho, Townsend, Lennon, Adebayor.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.60, William Hill)
HAZARD MARCATORE (2.70, William Hill)



Altri pronostici:
sab 16:00 Norwich – Stoke City UNDER (1.60, William Hill)
sab 16:00Cardiff – Fulham GOL (1.70, William Hill)