Carpi, prima vittoria in casa del 2014?

Serie B

Serie B

BRESCIA – LATINA | sabato ore 15:00

Gli obiettivi di inizio stagione, in casa Latina, hanno preso una vita diversa, infatti non si pensa più alla salvezza ma ai playoff promozione. La formazione allenata del tecnico Breda si presenta a questa trasferta consapevole di vivere un periodo molto positivo, è in sere positiva da 8 turni e nelle ultime 4 gare non ha subito neanche un gol, mentre l’avversario di turno, il Brescia, ultimamente vive un momento negativo, infatti nella scorsa giornata ha perso in casa contro il Carpi, sconfitta che è costata la panchina a Bergodi. Inoltre c’è da considerare anche la situazione legati agli infortunati e gli squalificati, perché saranno ben 11 gli indisponibili, quindi occasione d’oro per il Latina per strappare punti preziosi su un campo difficile come questo, e vista la situazione d’emergenza in casa Brescia, la doppia chance esterna offre ampie garanzie.

Probabili formazioni:
BRESCIA: Cragno, Zambelli, Mori, Lancini, Kukoc, Scaglia, Finazzi, Olivera, Grossi, Corvia, Caracciolo.
LATINA: Iacobucci, Brosco, Cottafava, Esposito, Ristovski, Gerbo, Viviani, Bruno, Milani, Paolucci, Jonathas.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 (1.53, William Hill)

PADOVA – MODENA | sabato ore 15:00

Il Padova sta vivendo uno dei momenti più cupi della sua storia, relegato ormai da diverso tempo in piena zona retrocessione, ha subito nella trasferta persa a Latina una fortissima contestazione da parte dei propri tifosi che non riescono ad accettare una situazione di classifica così drammatica e neanche gli avvicendamenti in panchina hanno portato i frutti sperati. Nelle ultime sette giornate, il Padova, ha incassato 6 sconfitte e cercare di cambiare rotta in questo match non sarà semplice, anche perché il Modena sta vivendo un periodo molto positivo, infatti ha vinto 4 partite nelle ultime 5 giocate, subendo solo 4 reti nelle ultime 7 giornate. Sarà probabilmente una partita molto contratta, con pochi gol, con il Padova che non può permettersi il lusso di perdere anche questa sfida.

L’under 3.5 è a quota 1.22 su Unibet che rimborsa la prima scommessa fino a 25 euro.

Probabili formazioni:
PADOVA: Mazzoni, Almici, Santacroce, Carini, Di Matteo, La Camera, Improta, Cuffa, Moretti, Melchiorri, Rocchi.
MODENA: Pinsoglio, Gozzi, Cionek, Zoboli, Garofalo, Nardini, Bianchi, Salifu, Rizzo, Babacar, Granoche.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
UNDER 3.5 (1.22, Unibet) )
1X (1.36, William Hill)
CROTONE – CITTADELLA | sabato ore 15:00

La sfida si preannuncia molto avvincente con due squadre in lotta per obiettivi totalmente differenti: il Crotone è in piena zona playoff e sta dimostrando di essere all’altezza delle grandi del campionato, imponendo il proprio gioco sopratutto nelle sfide casalinghe, mentre il Cittadella, che sta lottando per non retrocedere, non vince da oltre 3 mesi, ottenendo nelle ultime sette gare disputate solo 2 punti. La propensione al gioco offensivo del Crotone potrebbe produrre una partita ricca di gol, con gli ospiti che potrebbero anche andare a segno, come è sempre accaduto nelle sfide giocate in casa dei calabresi, ma senza riuscire ad ottenere punti.

La vittoria del Crotone è a quota 2.00 su Unibet che rimborsa la prima scommessa fino a 25 euro.

Probabili formazioni:
CROTONE: Gomis, Del Prete, Suagher, Cremonesi, Mazzotta, Matute, Crisetig, Dezi, Bidaoui, Diop, Bernardeschi.
CITTADELLA: Di Gennaro, Colombo, Pellizzer, Scaglia, Alborno, Jidayi, Di Donato, Rigoni, Donnarumma, Coralli, Perez.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (2.00, Unibet)
GOL (1.92, Unibet)
PESCARA – CESENA | sabato ore 15:00

Dopo il cambio in panchina e l’arrivo di Serse Cosmi, il Pescara ha ottenuto un pareggio sul difficile campo dell’Avellino, spezzando la serie negativa di 6 sconfitte consecutive. Dall’altra parte ci sarà un Cesena agguerrito, quarto in classifica e reduce da 6 risultati utili consecutivi. In casa Pescara tutti credono che la zona ‘play-off’ sia alla portata di mano, e vincere questa partita sarebbe l’occasione giusta per abbandonare definitivamente il momento negativo, ritrovando, sopratutto in casa, quella sorprendente vena realizzativa che i suoi attaccanti avevano fino a qualche giornata fa.

Probabili formazioni:
PESCARA: Pelizzoli, Zuparic, Schiavi, Bocchetti, Salviato, Nielsen, Brugman, Bovo, Rossi, Sforzini, Caprari.
CESENA: Coser, Volta, Camporese, Krajnc, Consolini, De Feudis, Alhassan, Renzetti, D’Alessandro, Rodriguez, Marilungo.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (2.10, Unibet)
OVER (2.30, Unibet)
CARPI – REGGINA | sabato ore 15:00

Il Carpi sta facendo molto bene in questo campionato, ma curiosamente ha fatto più punti in trasferta che in casa, dove ha perso in ben 6 occasioni, vantando anche il primato negativo di peggior attacco interno, con soli 9 gol all’attivo. L’avversario di turno, la Reggina, sta lottando per non retrocedere e sopratutto fuori casa ha evidenziato i suoi limiti, riuscendo ad ottenere sin qui in trasferta solo 6 punti, e senza riuscire a segnare in ben 7 gare esterne. Visti i presupposti è probabile che anche in questa occasione ci siano poche reti, con il Carpi leggermente favorito che potrebbe ottenere la prima vittoria interna di questo nuovo anno.

Probabili formazioni:
CARPI: Colombi, Letizia, Pesoli, Legati, Gagliolo, Porcari, Concas, Memushaj, Lollo, Di Gaudio, Ardemagni.
REGGINA: Pigliacelli, Adejo Lucioni, Ipsa, Frascatore, Maicon, Strasser, Sbaffo, Foglio, Dumitru, Di Michele.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (1.80, Unibet)
UNDER (1.67, Unibet)