Volga e Lokomotiv Mosca sono squadre da “gol”

Russian League
TOM TOMSK – KUBAN KRASNODAR | sabato ore 14:00

Il Tom Tomsk è stato promosso in Premier Liga lo scorso anno, in questa estate sul mercato ha cambiato parecchi calciatori senza prenderne però nessuno dal rendimento assicurato, o comunque non abbastanza per pensare ad una salvezza tranquilla. La prima partita – sconfitta in trasferta 2-0 contro l’Amkar Perm – ha confermato che molto probabilmente questa sarà una stagione difficile per il Tom Tomsk. Non sarà della partita in difensore Rykov che è stato espulso nella scorsa partita ed è stato per questo motivo squalificato.

Il Kuban Krasnodar ha fermato sul pareggio il Rubin Kazan nella partita di esordio, un risultato positivo vista la maggiore forza dell’avversario. Il Kuban ha fatto una preparazione fisica per entrare subito in forma visto che giocherà in Europa League a partire dal prossimo turno preliminare. In attacco è ancora incerta la presenza dell’ex laziale Cissè che ha saltato la partita d’esordio. Il Kuban Krasnodar è in ogni caso favorito e la doppia chance esterna (vittoria del Kuban Krasnodar o pareggio) è quotata 1.32 su Paddypower.

Probabili formazioni
TOM TOMSK: Bozovic, Milanov, Voronov, Omeljanchuk, Aravin, Sorokin, Muresan, Omelyanchuk, Nagibin, Panchenko, Bazhenov.
KUBAN KRASNODAR: Belenov, Kozlov, Xandao, Dealbert, Bugaev, Kaborè, Tlisov, Popov, Ozbiliz, Ignatiev, Cissè.

PRONOSTICO: 0-1

VOLGA – LOKOMOTIV MOSCA | sabato ore 16:30

Nella prima partita giocata in casa della Dinamo Mosca, il Volga ha mostrato di essere molto abile in fase offensiva segnando due gol. Peccato che la difesa non abbia dato altrettante soddisfazioni, altrimenti sarebbero arrivati anche i tre punti. Stesso risultato – il 2-2 – anche per la Lokomotiv Mosca ma contro un avversario ancora più forte, l’Anzhi. L’ottima prestazione della squadra di Leonid Kuchuk darà ancora maggiore fiducia nei propri mezzi a questa squadra che però sembra trascinarsi dall’anno scorso gli stessi problemi in fase difensiva. Fare gol non è mai stato un problema nell’ultimo anno per la Lokomotiv Mosca, non subirne sì. In questa partita tra due squadre in proporzione più forti in attacco che in difesa, il “gol” (entrambe le squadre segnano almeno una volta) è da preferire e la quota è 1.72 su Paddypower che accredita ai nuovi utenti che si registrano l’importo della prima scommessa effettuata, vincente o perdente che sia (fino a un massimo di 50 euro). L’alternativa è la vittoria della Lokomotiv Mosca a quota 2.05 su Williamhill.

Probabili formazioni:
VOLGA: Abaev, Polyanin, Kolodin, Kowalczyk, Bulgaru, Putsila, Shulenin, Karyaka, Luna, Leandro, Mukendi.
LOKOMOTIV MOSCA: Guillerhme, Shishkin, Durica, Corluka, Yanbayev, Samedov, Tarasov, Tigorev, Grigoriev, Miranchuk, N’Doye.

PRONOSTICO: 1-2
TEREK GROZNY – AMKAR PERM | sabato ore 19:00

Il Terek Grozny ha perso la prima partita in modo rocambolesco. In vantaggio di un gol fino al 90′, ne ha subiti due nei minuti di recupero, di cui il primo su calcio di rigore. Una beffa, perché la squadra allenata da Yuri Krasnozhan aveva giocato meglio del Rostov e avrebbe meritato almeno il pareggio. Nella partita contro l’Amkar Perm, il Terek Grozny cercherà il riscatto puntando sulla consueta solidità in casa. L’anno scorso ha vinto 9 partite su 15 nel Terek Stadium, inaugurato nel maggio 2011.

L’avversario è alla portata. L’Amkar Perm arriva a questa sfida con già tre punti in classifica, grazie alla vittoria all’esordio contro il Tom Tomsk arrivata col minimo sforzo. Due calci di rigore a favore nei primi dieci minuti, con tanto di espulsione di un difensore avversario. Questa partita sarà ben più difficile, e c’è da capire se l’Amkar continuerà ad avere il pessimo rendimento in trasferta della scorsa stagione quando perse 9 partite su 15.

La vittoria del Terek Grozny è a quota 1.68 su Paddypower.

Probabili formazioni:
TEREK GROZNY: Gorodov, Utslev, Ojala, Antonio Ferreira, Kudryashov, Piriz, Adilson, Ivanov, Lebedenko, Makuszewski, Ailton.
AMKAR PERM: Narubin, Sirakov, Belorukov, Cherenchikov, Zanev, Peev, Vassiljev, Kolomeytsev, Kanunnikov, Georgiev, Burmistrov.

PRONOSTICO: 2-0