Wimbledon: Lisicki-Bartoli, finale femminile

Tennis ATP - WTA
LISICKI – BARTOLI | sabato ore 15:00

In questa edizione del torneo di Wimbledon, il singolare femminile è stato ricchissimo di sorprese. Dopo la rapida uscita di scena delle prime tre teste di serie (Serena Williams, Victoria Azarenka e Maria Sharapova), le principali favorite per il titolo sembravano Petra Kvitova ed Agnieszka Radwanska. Anche loro, però, hanno deluso le attese: la ceca è stata eliminata nei quarti da Kirsten Flipkens, mentre la polacca è stata battuta in semifinale da Sabine Lisicki, che si è imposta per 9-7 al terzo set. La tedesca si appresta a disputare la prima finale Slam della sua carriera: lo fa nel torneo più prestigioso ed affascinante in assoluto, al termine di due settimane in cui ha giocato benissimo. E pensare che è allergica all’erba: nel senso letterale del termine, visto che questa superficie le causa starnuti e la costringe ad assumere antistaminici. Dall’altra parte della rete, ci sarà Marion Bartoli: la francese, già finalista a Wimbledon nel 2007, ha sfruttato un tabellone non impossibile e non ha perso neanche un set nel corso di questo torneo. Ora, invece, sarà presumibilmente impegnata in una partita molto combattuta: adattarsi a questa situazione potrebbe rappresentare un problema. La Lisicki è in vantaggio per 3-1 nel bilancio dei confronti diretti, ma i due precedenti disputati sull’erba si sono chiusi con una vittoria a testa.

PRONOSTICO: Lisicki vincente