La Francia è troppo forte per l’Uzbekistan

FRANCIA U20 – UZBEKISTAN U20 | sabato ore 17:00 (diretta Sky Sport)

Segnare quattro gol nei quarti di finale alla nazionale che gioca in casa non è facile, la Francia non solo c’è riuscita ma lo ha fatto dominando dall’inizio alla fine, sbagliando anche un calcio di rigore. Paul Pogba ha dimostrato di essere molto più forte di tutti gli altri giocatori, farlo giocare in questo mondiale under 20 sembra quasi fuorilegge. Il centrocampista della Juventus vince praticamente tutti i contrasti con i pari età e in fase di impostazione contro la Turchia è stato bravissimo, oltre alla pericolosità dei suoi tiri dalla distanza. Digne ha confermato perché i grandi club d’Europa lo vogliono, trovare un terzino sinistro così forte e giovane di questi tempi è impossibile. Sanogo ha confermato di essere efficace in zona gol, in questa partita poi rientrerà dalla squalifica il forte difensore del Lione Umtiti.

L’Uzbekistan ha sorpreso la Grecia negli ottavi di finale, ma è stato favorito sul risultato di 1-1 da un rigore molto dubbio che ha provocato una affrettata espulsione da parte di un difensore della Grecia. Non è una squadra scarsa, ma se la Francia gioca come ha fatto contro la Turchia non ha rivali, e anche Spagna e Uruguay possono iniziare a tremare.

La vittoria della Francia è a quota 1.38 su Paddypower che accredita l’importo della prima scommessa effettuata, vincente o perdente che sia (fino a un massimo di 50€).

Probabili formazioni
FRANCIA U20: Alphonse Aréola; Dimitri Foulquier, Umtiti, Lucas Digne, Mouhamadou-Naby Sarr, Paul Pogba, Geoffrey Kondogbia, Jordan Veretout, Florian Thauvin, Yaya Sanogo.
UZBEKISTAN U20: Amanov, Shamshitdinov, Rakhmanov, Yuldashov, Fomin, Kozak, Makhstaliev, Sabirkhodjaev, Iskanderov, Turapov, Sergeev.

PRONOSTICO: 2-0

URUGUAY U20 – SPAGNA U20 | sabato ore 20:00 (diretta Sky Sport))

La Spagna è stata parecchio fortunata nel quarto di finale contro il Messico. Ha dominato nel secondo tempo, ma nel primo tempo dopo avere subito il gol ha rischiato più volte di prendere anche il secondo. Sul piano del gioco, del possesso palla e della manovra offensiva la Spagna non ha rivali. Resta il fatto che il gioco della Spagna è molto rischioso. Se il possesso palla è meno efficace, e cioè se i giocatori sbagliano più passaggi del solito, gli avversari spesso si possono trovare nelle condizioni di attaccare con un numero di giocatori uguale a quello dei difensori della Spagna. Il Messico non è riuscito a fare il secondo gol ed è stato punito, stavolta però l’avversario è l’Uruguay che ha giocatori fortissimi soprattutto in attacco: Laxalt, Rolan, Avenatti, De Arrascaeta e Nico Lopez autore di una doppietta nell’ottavo di finale vinto contro la Nigeria. L’Uruguay ha sofferto molto sul piano fisico la velocità dei nigeriani, da questo punto di vista la Spagna fa meno paura. Sarà una partita equilibrata ma allo stesso tempo molto probabilmente divertente, il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.66 su Paddypower.

Probabili formazioni:
SPAGNA U20: Daniel Sotres, Javier Manquillo, Israel Puerto, Derik Osede, Juan Bernat, Saúl Ñíguez, José Campaña, Óliver Torres, Suso Fernández, Gerard Deulofeu, Jesé.
URUGUAY U20: De Amores Ravelo, G. Varela, Ginénez de Vargas, Silva, Rodriguez, Acevedo, Cristoforo, Laxalt, Rolan, De Arrascaeta, Nico Lopez.

PRONOSTICO: 2-2