Arsenal-Wigan e Reading-Manchester City

Premier League
ARSENAL – WIGAN | martedì ore 20:45

Il calcio inglese in questi ultimi giorni ha regalato belle emozioni. Nella prima semifinale playoff di ritorno di Championship c’è stato il rigore sbagliato al 97′ dal Leicester con contropiede e gol qualificazione qualche secondo dopo da parte del Watford. Un giorno prima, sabato, il Wigan ha vinto contro ogni pronostico la finale di Fa Cup contro il Manchester City. Sono due squadre di Premier League, ma al City girano molti più soldi e il Wigan non aveva mai vinto niente e non è uno squadrone visto che è terzultimo e a meno di miracoli sarà retrocesso in Championship. In classifica il Wigan è terzultimo e ha 35 punti, la squadra più vicina è il Sunderland a quota 39, poi ci sono Fulham, Southampton e Aston Villa a quota 40. Proprio il fatto che tra le squadre a 40 punti ci sia l’Aston Villa rende il Wigan ancora padrone del proprio destino, perché all’ultima giornata il Wigan giocherà proprio contro l’Aston Villa. Vincendo tutte e due le partite che gli restano da giocare, il Wigan sarebbe sicuro della salvezza. Il problema è che stasera giocherà in casa dell’Arsenal, squadra molto più forte e che sta lottando per entrare in Champions League. In Champions League vanno le prime quattro in classifica, l’Arsenal al momento è quinto ma ha una partita in meno del Tottenham e vincendo stasera lo supererebbe di un punto.

Il problema per il Wigan è che sabato – al contrario dell’Arsenal che ha riposato – ha giocato una partita in cui ha speso molte energie fisiche e mentali, e a fine stagione è difficile recuperarle in poco tempo. Poi ci sono gli infortuni di Jean Beausejour, Maynor Figueroa, Ronnie Stam, Albert Crusat, Ivan Ramis e Michael Pollitt che non permettono all’allenatore Martinez di fare cambi nella formazione. Tutte e due le squadre devono provare a vincere, il Wigan è la squadra di Premier League che ha fatto più segni “over” (almeno tre gol complessivi a partita) in stagione.

La quota per la vittoria dell’Arsenal è 1.36 su Unibet che offre ai nuovi registrati il rimborso completo della prima scommessa effettuata, se questa dovesse rivelarsi perdente (rimborso massimo: 100 euro).

Il segno “over” è a quota 1.45 sempre su Unibet.

Probabili formazioni:
ARSENAL: Szczesny, Sagna, Mertesacker, Koscienly, Monreal, Ramsey, Arteta, Cazorla, Rosicky, Walcott, Podolski.
WIGAN: Robles, Alcaraz, Boyce, Scharner, McArthur, Watson, Espinoza, McManaman, Konè, Maloney.

PRONOSTICO: 2-1

READING – MANCHESTER CITY | martedì ore 21:00

Ieri sera il Manchester City ha esonerato Roberto Mancini, e il motivo è facile da capire. Allo sceicco Khaldoon Al Mubarak non è andata giù la sconfitta nella finale di Fa Cup contro il modesto Wigan, tanto da fargli accelerare i tempi di un divorzio che sarebbe comunque arrivato alla fine del campionato. Le ultime due partite i giocatori del City le giocheranno guidati da Brian Kidd, ma sono partite che hanno poca importanza dal momento che la squadra è sicura della qualificazione in Champions e quasi sicura del secondo posto: il Chelsea ha tre punti in meno ma una partita giocata in più. Il Reading proverà a dare una piccola gioia ai propri tifosi in questa stagione in cui è arrivata la retrocessione, ma l’esito della partita dipenderà soprattutto dalle motivazioni che avranno i giocatori del Manchester City, sicuramente scarichi dopo la sconfitta in Fa Cup e desiderosi di chiudere al più presto questo deludente campionato per pensare al prossimo.

La quota per la vittoria del Manchester City è 1.58 su Unibet, il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a 1.60 su Paddypower.

Probabili formazioni:
READING: McCarthy, Gunter, Mariappa, Morrison, Kelly, Robson-Kanu, Karacan, Guthrie, McCleary, McAnuff, Pogrebnyak.
MANCHESTER CITY: Hart, Richards, Kompany, Lescott, Kolarov, Yaya Tourè, Garcia, Milner, Tevez, Silva, Dzeko.

PRONOSTICO: 1-2