Francia, battere la Svezia per evitare la Spagna

Euro 2012

Si chiude oggi la fase a gironi di Euro 2012 con il gruppo D. La Francia vincendo contro la Svezia già eliminata sarebbe sicura di chiudere in testa, evitando l’incrocio ai quarti di finale con i campioni in carica della Spagna.

SVEZIA – FRANCIA | ore 20:45

Nel girone D c’è già una squadra con le valigie in mano, ed è la Svezia di Zlatan Ibrahimovic, che fin qui ha dato vita a due partite comunque divertenti, con “gol” e “over” sia nella sfida con l’Ucraina sia in quella con l’Inghilterra. Anche contro la Francia dovremmo assistere ad una gara ricca di reti, con i galletti che difficilmente si lasceranno sfuggire la ghiotta occasione di qualificarsi come primi del girone. Il pronostico base è per questo motivo il successo dei transalpini, bancato a 1.62. Tra i probabili marcatori in pole position c’è Benzema: si sbloccherà al terzo turno come il compagno di club Cristiano Ronaldo?

La Svezia finirà all’ultimo posto del Gruppo D in ogni caso, mentre la Francia si qualificherà con un pareggio. La nazionale di Blanc passa il turno, come seconda, anche perdendo con la Svezia se l’Inghilterra batte l’Ucraina o pareggia. Se l’Ucraina dovesse superare l’Inghilterra 1-0, i francesi perdendo 1 0 sarebbero comunque nei quarti, sempre come secondi, per la migliore differenza reti generale rispetto agli inglesi (+1 contro 0). Se la Francia perde 2-0 con la Svezia e l’Ucraina batte con un gol di scarto la nazionale di Hodgson, l’Inghilterra arriverebbe seconda perché a parità di differenza reti (0) varrebbe il numero di gol segnati (oggi 4 contro 3). Anche se Francia e Inghilterra vincono, il piazzamento verrà deciso dalla differenza reti che ora vede la Francia avanti (+2 contro +1).

# gratuito di 5 euro senza versamento offerto da Paddypower e # su Svezia-Francia! PPaddy Power rimborserà tutte le scommesse singole perdenti relative al Primo Marcatore, Risultato Esatto e Parziale 1° Tempo/Finale se vengono realizzati almeno 5 gol.

#

I PRECEDENTI
Sono 17 i precedenti assoluti tra le nazionali maggiori dei due paesi (1 nelle fasi finali Europee, 4 nelle qualificazioni Mondiali, 2 nelle qualificazioni Europee e 10 in amichevole) con bilancio di 8 vittorie della Francia, 5 pareggi e 4 successi della Svezia. L’ultima vittoria ottenuta in assoluto dalla Svezia contro la Francia risale al 15 ottobre 1969 quando, nelle qualificazioni Mondiali verso Messico ’70, gli scandinavi si imposero per 2-0 a Stoccolma, con doppietta di Ove Kindvall; nelle successive 11 partite lo score è stato di 6 successi francesi e 5 pareggi. Le nazionali maggiori dei due paesi si affrontano per la seconda volta nelle fasi finali degli Europei: il 10 giugno 1992 a Stoccolma fu pareggio per 1-1 nella fase a gironi.

L’ARBITRO
Pedro Proenca è internazionale dal 2003. Ad Euro 2012 vanta già una presenza, Spagna-Irlanda 4-0. La Francia, al primo incrocio in fasi finali europee con arbitri portoghesi, vanta 4 precedenti: in bilancio 2 vittorie, 1 pareggio ed 1 sconfitta. La Svezia è all’esordio con Proenca.

POSSESSO PALLA
La Francia di Blanc, ancora imbattuto sulla panchina dei bleus e a caccia del 24esimo risultato di fila, sta giocando un calcio basato molto sul possesso palla. Solida in difesa con una classica difesa a quattro e marcatura a zona, il canovaccio francese prevede di avere in mano il pallino del gioco e provare ad aprire gli spazi grazie alle giocate dei tanti uomini di qualità sulla trequarti, Ribery su tutti, ma anche Menez e Nasri.

PRONOSTICO: POSSESSO PALLA FRANCIA • [ 1.15, Matchpoint ] – FRANCIA BATTE PIU’ ANGOLI • [ 1.30, Matchpoint ]

Probabili formazioni:
SVEZIA: Isaksson, Lustig, Mellberg, Granqvist, Olsson M., Kallstrom, Larsson, Holmen, Ibrahimovic, Toivonen; Rosemberg.
FRANCIA: Lloris, Debuchy, Rami, Koscienly, Evra; Cabaye, M’Vila; Menez, Nasri, Ribery; Benzema.

PRONOSTICI: 2 • [ 1.60, # ] – OVER • [ 1.80, # ] – BENZEMA MARCATORE • [ 2.50, Matchpoint ]