Tre posticipi alle 20.45, spicca Napoli-Inter

Serie A

Addirittura tre questa settimana i posticipi domenicali di serie A previsti per le 20:45. In campo Lazio e Udinese, reduci dai sedicesimi di Europa League, che se la vedranno con Fiorentina in casa e Bologna in trasferta. Il clou è però Napoli-Inter.

BOLOGNA – UDINESE

La vittoria di giovedì con il Paok è servita a dimostrare come l’Udinese sappia vincere anche senza Di Natale. Ma allo stesso tempo è inevitabile accusare un po’ di stanchezza dopo una gara del genere, e migliorare il non esaltante rendimento esterno contro una squadra in salute come il Bologna, imbattuto nel 2012, non sarà semplice. Pioli conosce bene le caratteristiche dei friulani, e complice l’assenza per squalifica di Diamanti, presenterà un Bologna più abbottonato del solito con cinque difensori più Mudingayi e Perez a schermo della retroguardia e Taider con Ramirez a fare da collante tra il centrocampo e l’attacco, reparto nel quale agirà da solo Di Vaio. L’Udinese nel frattempo ha ritrovato la solidità difensiva di inizio stagione: nessun gol incassato nelle ultime tra gare ufficiali. La presenza in campo di due portieroni come Gillet e Handanovic è un altro invito all’under.

Probabili formazioni:
BOLOGNA: Gillet, Raggi, Portanova, Antonsson, Pulzetti, Perez, Mudingayi, Rubin, Ramirez, Taider, Di Vaio
UDINESE: Handanovic, Benatia, Danilo, Domizzi, Basta, Fernandes, Pazienza, Asamoah, Armero, Torje, Floro Flores (Di Natale).

# per ottenere il bonus di Betclic di 60 #

PRONOSTICO: UNDER • [ 1.70, # ]
LAZIO – FIORENTINA

Una settimana a dir poco movimentata in casa Lazio. Basti pensare che fino a ieri sera non si conosceva ancora con certezza il futuro di Reja, e già Lotito aveva trovato in Zola l’eventuale sostituto. Alla fine il tecnico friulano è rimasto dov’era, e per l’ennesima volta si attende una risposta da parte dei suoi giocatori, che da sempre sono dalla sua parte. L’avversario per ritrovare il sorriso dopo le brutte sconfitte con Atletico Madrid e Palermo è in questo momento abbordabile, visto che la Fiorentina attraversa l’ennesimo periodo di crisi di risultati e si presenterà all’Olimpiaco senza Amauri. Non è l’unica assenza di rilievo tra i viola che saranno privi anche di Olivera, Cassani, Gamberini e Kharja. La Lazio, con Hernanes e Klose in campo dall’inizio, può puntare alla vittoria.

Probabili formazioni:
LAZIO: Marchetti, Zauri, Biava, Diakité, Lulic, Ledesma, Gonzalez, Mauri, Hernanes, Klose, Kozac.
FIORENTINA: Boruc, Felipe, Natali, Nastasic, Romulo, Behrami, Montolivo, Lazzari, Pasqual, Jovetic, Ljajic.

PRONOSTICI: 1 • [ 2.10, Eurobet ] – OVER • [ 2.15, Betfair ]

NAPOLI – INTER

Ranieri sembra aver cambiato ancora una volta idea e pare intenzionato a riproporre nuovamente Sneijder più le due punte, che stavolta dovrebbero essere Milito e Forlan. Questo vuol dire perdere tre uomini nella fase difensiva, perché nessuno di questi assicura gran pressing sui portatori di palla e rientri a centrocampo. Sulla mediana gli anni si fanno sentire per Zanetti, Stankovic e Cambiasso che di fronte avranno una squadra abituata a giocare sempre su ritmi altissimi, quelli che l’Inter mai in questa stagione è riuscita a reggere. Il pronostico poi, è dettato dai due precedenti stagionali tra campionato e Coppa Italia che hanno visto sempre i partenopei prevalere, e dai risultati recenti. Il Napoli ha vinto due gare fondamentali con Fiorentina e Chelsea segnando in tolale sei reti, l’Inter è reduce da sei ko nelle ultime sette gare ufficiali.

Probabili formazioni:
NAPOLI: De Sanctis, Campagnaro, Cannavaro, Aronica, Maggio, Gargano, Inler, Dossena, Pandev, Lavezzi, Cavani.
INTER: Julio Cesar, Chivu, Lucio, Samuel, Nagatomo, Zanetti, Stankovic, Cambiasso, Sneijder, Milito, Forlan.

PRONOSTICO: 1 • [ 1.90, Betclic ]