Juve senza Pirlo, Cesena ko col minimo scarto?

Serie A

L’Handicap provocato dall’assenza di Pirlo si trasformerà in termini di pronostici nel segno X…con handicap? Opzione da non sottavalutare per la sfida tra Juventus e Cesena, visto che i bianconeri si troveranno di fronte una squadra che difende molto bene. Fiorentina-Roma e il posticipo Parma-Palermo a chiudere.

FIORENTINA – ROMA

Cosa inventerà a questo giro Luis Enrique, allenatore ribattezzato “Zichichi” da capitan Totti? Secondo le ultime indiscrezioni dovrebbe giocare ancora una volta Perrotta terzino destro, una forzatura che potrebbe andare a tutto vantaggio di Vargas, se il peruviano sarà in una forma accettabile. Senza Osvaldo sospeso per lo schiaffo a Lamela (clicca qui per il retroscena), Totti agirà da trequartista alle spalle di Lamela e Bojan. Il potenziale offensivo dei giallorossi resta di tutto rispetto, mentre la Fiorentina si affiderà all’estro di Jovetic, al rientro dopo l’assenza per infortunio, e pronto a sfruttare le consuete amnesie della difesa della Roma, poco protetta dal centrocampo nelle ripartenze avversarie. Oltre al segno “gol”, una curiosità statistica suggerisce un’altra puntata: Fiorentina e Roma sono 2 delle 3 squadre (l’altra è la Juventus) a non avere ancora beneficiato di un calcio di rigore in stagione.

Probabili formazioni:
FIORENTINA: Boruc, De Silvestri, Gamberini, Nastasic, Pasqual, Behrami, Montolivo, Vargas, Lazzari, Gilardino, Jovetic.
ROMA: Stekelenburg, Perrotta, Juan, Heinze, Taddei, De Rossi, Gago, Pjanic, Lamela, Totti, Bojan.

# #

PRONOSTICI: GOL • [ 1.75, # ] – RIGORE SI • [ 3.20, # ]
JUVENTUS – CESENA

Sarà la prima partita di campionato della Juventus senza Pirlo, l’uomo che, senza mezzi giri di parole, sta facendo la differenza rispetto all’anno passato. L’uomo giusto al posto giusto, il regista di spessore che mancava da troppo tempo in bianconero. Pazienza, che ne prenderà il posto, è giocatore dalle caratteristiche differenti. La manovra ne potrebbe risentire, soprattutto contro una squadra che difende molto bene come il Cesena (appena 6 gol subiti nelle ultime 9 gare, porta inviolata da 304′ contando anche la gara di Coppa Italia col Gubbio), con Antonioli in porta che sta vivendo una seconda giovinezza. Al posto del segno “1” bancato ad una quota troppo bassa, si può provare l’X con Handicap ovvero la vittoria con un solo gol di scarto. In alternativa c’è anche l’under.

Probabili formazioni:
JUVENTUS: Buffon, Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Vidal, Pazienza, Marchisio, Pepe, Matri, Vucinic.
CESENA: Antonioli, Ricci, Von Bergen, Rodriguez, Lauro, Candreva, Guana, Parolo, Martinho, Bogdani, Mutu.

PRONOSTICI: X con Handicap • [ 3.50, # – UNDER • [ 1.75, #]

PARMA – PALERMO

Hernandez, Budan, Miccoli e Zahavi: il Palermo si ritrova senza attaccanti per la delicata sfida di Parma in cui Mangia vorrebbe provare a cambiare marcia in trasferta, dove ha sempre perso tranne che in una occasione, lo 0-0 all’Olimpico contro la Lazio. E proprio lo 0-0 in queste condizioni sembra l’unico obiettivo percorribile. Del resto il Parma non sta brillando nelle ultime uscite e l’eliminazione dalla Coppa Italia ne è la più chiara dimostrazione, dopo la figuraccia di Novara. Segno “under” probabile.

Probabili formazioni:
PARMA: Mirante, Zaccardo, Paletta, A. Lucarelli, Gobbi, Biabiany, Morrone, Galloppa, Valiani, Giovinco, Pellé.
PALERMO: Benussi, Pisano, Silvestre, Migliaccio, Balzaretti, Acquah, Bacinovic, Barreto, Ilicic, Lores, Pinilla.

PRONOSTICO: UNDER • [ 1.70, # ]