Turno infrasettimanale in Seconda Divisione

Lega Pro

Turno infrasettimanale nella Seconda Divisione. In campo sia il girone A che il Girone B, dove paiono molto probabili le vittorie interne della capolista L’Aquila (contro la Vigor Lamezia che a causa di alcune peripezie ha impiegato 12 ore di pullman per raggiungere l’Abruzzo) e del Catanzaro in orbita playoff, mentre il Perugia secondo in classifica sarà ospite del Milazzo.

MILAZZO – PERUGIA

Il Perugia, capolista virtuale del girone B (ha un punto in meno dell’Aquila prima in classifica con una gara giocata in più) sarà ospite del Milazzo penultimo e con un andamento tuttl’altro che irresistibile in casa: appena una vittoria, tre pareggi e tre sconfitte. Il tecnico del Grifone Battistini recupera Borghetti, Ferri Marini e Sansotta, che partiranno comunque dalla panchina. L’unico cambio comunque rispetto alla formazione tipo dotrebbe essere quello di Benedetti a centrocampo in luogo di Mocarelli. Tra i padroni di casa assenti per squalifica il capitano Bucolo e il trequartista Proietti. Una curiosità: Clemente ha paura di volare e al contrario della squadra ha raggiunto Milazzo in automobile sobbarcandosi mille chilometri.

Probabili formazioni:

MILAZZO: Croce, Cucinotta, Benci, Imparato, Mangiacasale, Urso, Simonetta, Fiore, Quintoni. Malafronte, Scalzone.
PERUGIA: Giordano, Anania, Cacioli, Russo, Pupeschi, Borgese, Benedetti, Margarita, Clemente, Moscati,Tozzi Borsoi.

PRONOSTICO: 2 • [ 2.30, # ]
FANO – VIBONESE

La Vibonese è una delle squadre che più sono cresciute nel corso del campionato. Dopo un avvio disastroso nelle ultime sette giornate è arrivata soltanto una sconfitta. Ad alzare il morale ci hanno pensato la vittoria sul Celano, l’importantissimo pareggio nel derby a Catanzaro e la vittoria casalinga nell’ultimo turno sul Milazzo. E’ stata la seconda gara consecutiva in cui De Filippis ha mantenuto la porta inviolata. Ospiti privi dello squalificato Caridi e degli infortunati Saturno e Cosenza: lo schema sarà un 4-1-4-1 molto coperto col solo Puntoriere di punta impegato a proteggere palla e a fare salire la squadra. L’obiettivo dichiarato è quello di tornare in Calabria con un punto con un atteggiamento difensivo simile a quello che ha fruttato lo 0-0 del “Ceravolo”.

Probabili formazioni:
FANO: Orlandi; Colombaretti, Mucciarelli, Cossu, Amaranti; Piccoli,
Ruscio, Capi, Raparo; Morante, Marolda.
VIBONESE: De Filippis; Benincasa, Salvatori, Di Berardino, D’Agostino; Mercuri; De Francesco, Mazzetto, Corapi, Doukara; Puntoriere.

PRONOSTICI: UNDER • [ 1.57, # ] – X • [ 2.85, # ]

SAMBONIFACESE – VIRTUS ENTELLA

In questo caso le statistiche indirizzano chiaramente il pronostico. La Sambonifacese, come confermato nell’ultima vittoria interna firmata dalla doppietta del solito Brighenti, in casa viaggia su ritmi spediti e a questo giro ospita la Virtus Entella che al contrario in trasferta, nonostante l’ottima classifica complessiva, dà il peggio di sé: de vittorie e ben quattro sconfitte. Anche l’over sembra alla portata e la quota è davvero ghiotta.

PRONOSTICI: 1 • [ 2.05, # ] – OVER • [ 2.05, # ]
L’AQUILA – VIGOR LAMEZIA

La capolista del girone B di Seconda Divisione L’Aquila attraversa un grande momento di forma: quattro vittorie e un pareggio contro una diretta concorrente come il Catanzaro nelle ultime cinque giornate. In casa contro la Vigor Lamezia c’è voglia di continuare la striscia positiva, nonostante le assenze dei due difensori centrali Ruggiero e Garaffoni che potrebbero rendere meno solida la retroguardia. I biancoverdi proveranno ad approfittarne, ma come dichiarato dallo stesso allenatore Costantino preparare un turno infrasettimanale fuori casa non è semplice: la squadra ha raggiunto solo ieri nel tardo pomeriggio L’Aquila dopo ben dodici ore di viaggio in pullman, causate a diverse peripezie tra cui i soccorsi prestati a due mezzi che si erano scontrati in un incidente piuttosto grave.

Probabili formazioni:

L’AQUILA: Testa; Simoncini, Leone, Prizio, Blaiotta; Perfetti, Capparella, Agnello; Improta, Colussi, Piccioni.
VIGOR LAMEZIA: Forte; Rondinelli, Marchetti, Gattari Bonasia; Giuffrida, Cerchia; Cane, Mangiapane, Lattanzio; De Luca.

PRONOSTICI: 1 • [ 1.95, # ] – GOL • [ 1.85, # ]
CATANZARO – GAVORRANO

Quattro pareggi di fila hanno ridimensionato le ambizioni di primato del Catanzaro. Al “Ceravolo” contro il Gavorrano la squadra guidata dall’ex fantasista della Reggina Ciccio Cozza vuole assolutamente tornare alla vittoria. L’avversario è alla portata: tre sconfitte di fila, sei partite senza vittorie e secondo peggiore in trasferta fanno tre indizi per la sconfitta.

Probabili formazioni:

CATANZARO: Mengoni, Romeo, Mariotti, Accursi, Papasidero, Squillace, Maisto, Ulloa, Carboni, Esposito, Bugatti.
GAVORRANO: Santandrea; Tognarelli, Dascoli, Miano, Menichetti; Nicoletti, Galbiati, Rosati; Masini; Fioretti, Nocciolini.

PRONOSTICO: 1 • [ 1.65, # ]