Sinner, Maria Braccini come Ilary Blasi: vendetta fu

Sinner come Totti, il copione si ripete: dopo aver confermato la relazione con Kalinskaya, è successo di tutto.

Qualcuno sostiene, ma si tratta di voci mai confermate dalla diretta interessata, che abbia scoperto tutto tramite i giornali. Che non sapesse, prima che le indiscrezioni iniziassero a circolare, che il suo fidanzato avesse un’altra. Cosa che in tutta onestà, sapendo quanto Jannik Sinner sia generalmente rispettoso del prossimo, ci appare alquanto inverosimile.

Sinner, Maria Braccini come Ilary Blasi: vendetta fu
Jannik Sinner (AnsaFoto) – ilveggente.it

È più probabile che al rientro in Europa, dopo la parentesi americana culminata nel trionfo a Miami, abbiano preso strade separate. Resta da appurare se Anna Kalinskaya sia stata la “miccia” fatale o se, invece, il tennista e Maria Braccini avessero deciso di rompere ancor prima che lui approfondisse la conoscenza con la bella russa. Dubbi che sono destinati a rimanere tali, comunque, considerato che l’azzurro non vuoterebbe il sacco neanche per tutto l’oro del mondo.

Potrebbe farlo la sua ex ragazza, però, benché anche lei, nei tre anni trascorsi a fianco del campione, sia stata riservatissima e molto discreta. La partner perfetta per uno sportivo che preferisce si parli delle sue prestazioni, piuttosto che delle sue conquiste amorose. E l’ipotesi che Maria lo faccia non è, a quanto pare, così remota.

Sinner, il popolo del web “chiama” la Braccini

Il popolo dei social si è spaccato in due, da quando Jannik ha confessato di stare insieme alla Kalinskaya. Da una parte c’è chi ritiene che sia meglio che stia con una collega, dall’altra c’è chi rimpiange, invece, una coppia che, seppur lontana dai riflettori, è sempre parsa molto salda e bene assortita.

Sinner, Maria Braccini come Ilary Blasi: vendetta fu
Maria Braccini (Instagram) – ilveggente.it

Tutti o quasi, però, sembrano certi del fatto che la Braccini sia, in questa storia, la “vittima”. Ed è per questo motivo che, nelle ultime ore, i post rivolti a lei, che teoricamente potrebbe anche non leggere mai nulla di tutto ciò, si stanno letteralmente sprecando. Qualcuno la implora addirittura di parlare, di farsi viva e di vuotare il sacco come fece, a suo tempo, Ilary Blasi, in segno di vendetta per un tradimento che non sappiamo, ad ogni modo, se ci sia effettivamente stato o meno.

Difficile che Maria decida davvero di parlare e di dissipare i dubbi dei fan più curiosi. Lei e Jannik si sono voluti bene e non ha mai dato l’impressione di volersi fare pubblicità o di voler approfittare, di riflesso, della fama della sua dolce metà. Morale della favola: mettetevi l’anima in pace, perché probabilmente non sapremo mai come sia andata realmente.

Impostazioni privacy