Bundesliga, i pronostici sull’ultima giornata: tutto da decidere in zona salvezza

Bundesliga, in zona retrocessione solo il Darmstadt è già in Zweite Liga. Bagarre anche per l’Europa “minore”: notizie e pronostici.

Cala il sipario sulla Bundesliga 2023-24, vinta – anzi, sarebbe meglio dire stravinta – dal Bayer Leverkusen. Le Aspirine di Xabi Alonso hanno dominato in lungo e in largo, dall’inizio alla fine, riuscendo ad interrompere il dominio del Bayern Monaco che durava da ben 11 anni.

Bundesliga, i pronostici sull’ultima giornata: tutto da decidere in zona salvezza
Boniface del Bayer Leverkusen – IlVeggente.it (Ansa)

E sabato Schick e compagni possono diventare la prima squadra a chiudere il campionato da imbattuta – non perdono da un anno esatto – se eviteranno la sconfitta con l’Augsburg. I bavaresi hanno ancora la possibilità di finire ottavi – posto che potrebbe valere la Conference League se il Leverkusen, com’è probabile, vincerà la Coppa di Germania – ma Alonso e i suoi non sono in vena di regali, come hanno dimostrato nelle ultime giornate nonostante avessero già il titolo in tasca. Match più insidioso invece per il Bayern Monaco, in lotta per il secondo posto (solo simbolico). Gli uomini di Thomas Tuchel hanno due punti in più dello Stoccarda ma faranno visita all’Hoffenheim, settimo in classifica e, ad oggi, qualificato per la prossima edizione della Conference League. Non una gara semplice, insomma, per Muller e compagni, che difficilmente riusciranno a tenere la porta inviolata. Al contrario, lo Stoccarda dovrebbe fare un sol boccone del Borussia Monchengladbach, salvo aritmeticamente dopo il pareggio ottenuto la scorsa settimana con il Francoforte.

Le previsioni sulle altre partite

Non c’è nulla in palio tra il Borussia Dortmund, in possesso di un pass per la prossima Champions League e il fanalino di coda Darmstadt, già retrocesso da tempo: goleada in vista.

Bundesliga, i pronostici sull’ultima giornata: tutto da decidere in zona salvezza
Tella dell’Eintracht Francoforte – IlVeggente.it (Ansa)

Chi invece non può assolutamente permettersi di perdere è l’Eintracht Francoforte: per mantenere il sesto posto e qualificarsi all’Europa League – potrebbe essere addirittura Champions se il Borussia batterà nella finalissima il Real Madrid – le Adler devono quantomeno evitare la sconfitta con un Lipsia senza più obiettivi concreti: missione francamente alla portata. Tutto da decidere infine nella lotta per la salvezza, dove l’unico verdetto è stata la retrocessione del Darmstadt. Rischia tantissimo il Colonia: i Billy Goats sono appesi ad un filo, visto che sono obbligati a battere il tranquillo Heidenheim e sperare che l’Union Berlino perda contro il Friburgo, ribaltando il ritardo attuale nella differenza reti. I capitolini sono terzultimi, ma possono ancora scavalcare il Mainz in caso di vittoria e contemporanea sconfitta dei Nullfunfer a Wolfsburg. Il problema è che il Friburgo può ancora ambire all’Europa e non regalerà nulla: dovesse restare terzultimo, l’Union sarebbe costretto a giocare lo spareggio con la terza della Zweite Liga. Situazione simile a Brema, dove il Werder deve fare i conti con un Bochum a cui basta un pareggio per essere fuori pericolo.

Bundesliga: possibili vincenti

Stoccarda (in Stoccarda-Borussia Monchengladbach)
Eintracht Francoforte o pareggio (in Eintracht Francoforte-Lipsia)
Friburgo o pareggio (in Union Berlino-Friburgo)
Mainz o pareggio (in Wolfsburg-Mainz)

Le partite da almeno un gol per squadra

Hoffenheim-Bayern Monaco
Union Berlino-Friburgo
Heidenheim-Colonia

Bundesliga: le partite da almeno tre gol complessivi

Bayer Leverkusen-Augsburg
Eintracht Francoforte-Lipsia
Borussia Dortmund-Darmstadt
Werder Brema-Bochum

Impostazioni privacy