Tennis, dal bikini alla gogna: la sexy campionessa nella bufera

Tennis, dal bikini alla gogna è un attimo. La campionessa, in seguito a quanto accaduto alla fine del suo ultimo match, è finita nella bufera.

Quando accaduto alla fine del match durante il WTA di Miami ha scatenato accese polemiche sul web. Il comportamento della campionessa di tennis non è affatto piaciuto: ora la giocatrice è al centro delle bufera.

Tennis, dal bikini alla gogna: la sexy campionessa nella bufera
Tennis, dal bikini alla gogna: la sexy campionessa nella bufera (Instagram)

La tennista ucraina è nota per essersi aggiudicata un titolo WTA e per essere arrivata agli ottavi di finale all’Open di Francia nel 2021. Questo mese è entrata nella top 50 della classifica mondiale, alla posizione numero 40. Mentre in doppio è arrivata al suo best ranking alla 31esima posizione.

Nelle scorse ore Marka Kostyuk ha preso parte al suo ultimo match del Miami Open, prima di essere sconfitta dalla sua rivale ed eliminata dal torneo. Ad avere la meglio è stata la russa Anastasia Potapova, attualmente alla posizione numero 26 del ranking.

Tennis, cosa è successo alla fine del match tra Kostyuk e Potapova

Le polemiche sono iniziate quando, a fine partita, Kostyuk si è rifiutata di stringere la mano all’avversaria. Il suo gesto non è affatto piaciuto ai tifosi: a detta di questi ultimi, la giocatrice ha solamente dimostrato di non avere un atteggiamento sportivo e professionale.

La mancata stretta di mano non sarebbe collegata esclusivamente alla sconfitta. Sembrerebbe che i rapporti tra le due tenniste, un tempo grandi amiche anche fuori dal campo, si sarebbero incrinati una volta iniziata la guerra tra Russia e Ucraina.

A ciò si aggiunge il fatto che, negli scorsi giorni, Potapova è stata multata dopo aver fatto il suo ingresso in campo con indosso una maglia dello Spartak Mosca. Una volta terminato il match, Kostyuk ha affermato: “Ci sono molte cose che mi lasciano perplessa” per poi definire “divertente” l’ammonizione ricevuta da Potapova.

“Avevamo chiesto un incontro al consiglio di amministrazione del circuito femminile per affrontare questo tema. Ma non l’abbiamo ottenuto. Niente, dalla WTA solo silenzio” ha poi dichiarato la giocatrice in conclusione.

Le reazioni del web

Prima dell’accaduto, Kostyuk si era già rifiutata di stringere la mano alla bielorussa Victoria Azarenka e alla russa Varvara Gracheva. Sui social, la tennista è stata duramente criticata per il suo atteggiamento sul campo.

Secondo alcuni utenti, dovrebbe concentrarsi più sullo sport che sulla politica e non puntare il dito contro le sue avversarie solamente per via della loro provenienza. I tifosi, inoltre, non dimenticano la sua amicizia con Potapova.

Fino all’anno scorso le due erano molto unite e, in diverse occasioni, sono apparse insieme sui social. Il video condiviso dalla stessa Kostyuk – nel quale è possibile vederla in bikini con la collega Potapova- è solamente un esempio.

Gestione cookie