Aryna Sabalenka, passione fatale: impossibile resistere

Aryna Sabalenka, l’inarrestabile e irresistibile “tigre” del tennis nasconde un punto debole. A rivelarlo è stata lei stessa.

Classe 1998, la tennista biellorussa ha esordito nel 2016 per poi affermarsi come una delle atlete più promettenti del momento. Aryna Sabalenka, soprannominata la “tigre”, si è sempre contraddistinta per la sua grinta e determinazione. La campionessa ha solamente un punto debole, contro cui non può nulla, che lei stessa ha rivelato.

Aryna Sabalenka, il punto debole della "tigre": impossibile resistere
Aryna Sabalenka, il punto debole della “tigre” del tennis (Instagram)

La passione per il tennis le è stata trasmessa dal padre, l’ex giocatore di hockey su ghiaccio Sergey Sabalenka. La prima volta in cui ha preso una racchetta in mano aveva solo sei anni. Tutto è accaduto per caso: passando vicino ad un campo, ha provato a giocare, per poi innamorarsi della disciplina.

Nel 2021 ha raggiunto il suo best ranking, classificandosi al primo posto in doppio nella classifica internazionale. Nel 2022 ha continuato a stupire i tifosi, con risultati incredibili. Il fato ha voluto che fosse l’anno della tigre e Aryna – che si è tatuata l’animale sull’avambraccio – ha dimostrato di avere la sua stessa combattività.

Quest’anno è iniziato al meglio per la giovane campionessa, che ha trionfato al WTA 500 di Adelaide, guadagnandosi il suo 11esimo titolo. Al momento è impegnata negli Australian Open. Dopo aver avuto la meglio contro l’avversaria croata Donna Vekic, si sta preparando per disputare le semifinali.

Sarà una prova molto importante per la tennista che non è assolutamente intenzionata a tirarsi indietro. Il suo motto è “lotta su ogni singolo punto” ed è pronta per mettersi in gioco.

Aryna Sabalenka, ecco a cosa non riesce a resistere

Risolutezza e determinazione sono le parole d’ordine dell’atleta, che oltre ad avere un talento impressionante ha conquistato il cuore di milioni di fan con il suo fisico da urlo e il suo fascino irresistibile.

La meravigliosa Aryna, a quanto pare, ha solamente un punto debole. Lei stessa ne ha parlato in diverse occasioni. C’è solo una cosa a cui non riesce a resistere: i dolci. Non tutti sanno che la tennista è un’amante della cucina – soprattutto dei piatti preparati dalla nonna – e che il suo tallone di Achille sono i pancakes.

Aryna Sabalenka, il punto debole della "tigre": impossibile resistere
(Instagram)

I dolci, per lei, sono un regalo perfetto. Anche se la sua passione per le leccornie non va molto d’accordo con la dieta d’atleta. La tennista, tuttavia, riesce a far fronte al “problema” con il suo costante impegno in palestra.

Aryna si allena molto duramente per mantenersi in forma, com’è possibile notare dalle foto condivise da lei stessa sui social, in cui mostra i suoi duri programmi di allenamento.