Formazioni ufficiali Spezia-Roma: pronostico marcatori, ammoniti e tiratori

Spezia-Roma, le formazioni ufficiali: pronostico marcatori, ammoniti e tiratori della sfida in programma al “Picco”.

Nella sfida in programma al “Picco” la Roma di José Mourinho vuole trovare quella continuità di rendimento indispensabile per provare a tenere il passo del treno Champions League. La striscia di risultati utili consecutivi, iniziata contro il Bologna e proseguita poi con Milan e Fiorentina, ha ringalluzzito in maniera importante l’ambiente giallorosso.

Formazioni ufficiali Spezia-Roma: pronostico marcatori, ammoniti e tiratori
Paulo Dybala ©LaPresse

Pellegrini e compagni se la vedranno con uno Spezia che però venderà cara la pelle, e non ha alcuna intenzione di fare da vittima sacrificale. Alla luce di un periodo di forma esaltante, i liguri potrebbero dare filo da torcere alla compagine di Mourinho, orfana di Zaniolo, non convocato. Ecco le scelte dei due allenatori:

SPEZIA (3-5-2): Dragowski; Amian, Caldara, Hristov; Holm, Bourabia, Ampadu, Agudelo, Reca; Verde, Gyasi.

ROMA (3-4-1-2): Rui Patricio; Kumbulla, Smalling, Ibañez; Celik, Cristante, Matic, Zalewski; El Shaarawy; Dybala, Abraham.

Spezia-Roma, il pronostico marcatori

In questo tipo di partite la fisicità di Abraham potrebbe fare la differenza. Galvanizzato dal goal contro il Milan, a cui ha fatto seguito a stretto giro di posta anche il sigillo contro la Fiorentina, i movimenti dell’ex bomber del Chelsea potrebbero creare apprensione nella difesa ligure. Imbeccato da un Paulo Dybala in versione deluxe, il numero 9 della Roma avrà il compito di far salire la squadra nei momenti di difficoltà, ma soprattutto di attaccare la profondità quando i padroni di casa proveranno a tre alto il proprio baricentro. Questo è il motivo per il quale il candidato più autorevole a scrivere il proprio nome nel tabellino marcatori sembra essere proprio Tammy Abraham.

Probabili ammoniti e tiratori di Spezia-Roma

 Zalewski dovrebbe andare alla conclusione in almeno una circostanza. José Mourinho punta molto sui suoi giovani, che stanno ripagando la fiducia del tecnico lusitano a suon di prestazioni importanti. Non è un caso che lo Special One abbia attinto molto dalla propria “cantera”. Soprattutto se la gara non dovesse sbloccarsi all’inizio, è ragionevole pensare che con il passare dei minuti la Roma alzerà il proprio baricentro, provando a centrare il bersaglio grosso anche con tiri dalla media-lunga distanza. Per quanto riguarda i possibili ammoniti, occhio a Hristov e Cristante, che dovrebbero riscontrare non poche difficoltà a tenere a bada gli strappi degli attaccanti avversari.