Fognini, orgoglio Pennetta: decisione ufficiale del Coni

Fabio Fognini ha un motivo in più per orgoglioso della moglie, Flavia Pennetta, in seguito alla decisione ufficiale del Coni.

Fabio Fognini e Flavia Pennetta formano una delle coppie di sportivi più celebri e apprezzate dai tifosi. In seguito alla decisione ufficiale del Coni, il tennista ha un motivo in più per essere orgoglioso della moglie.

Fognini, orgoglio Pennetta: decisione ufficiale del Coni
Fognini e Pennetta: un traguardo importante (©️Ansafoto)

Entrambi fuoriclasse del tennis, il primo è acclamato per aver raggiunto la top ten del ranking ATP (al nono posto in singolare e al settimo in doppio) e per essersi guadagnato ben nove titoli nel circuito.

Pennetta, da parte sua, si è ritirata nel 2015 (anno in cui ha trionfato agli Us Open) dopo una carriera eccezionale, nel corso della quale si è affermata come una delle migliori tenniste italiane di sempre.

Nel 2016 la coppia è convolata a nozze e l’anno seguente ha dato alla luce il primogenito, Federico. Nel 2019 è nata Farah, mentre nel 2021 è venuta al mondo la più piccola della famiglia, Flaminia.

L’amore tra i due è scoppiato dopo tanti anni di amicizia. Prima di legarsi sentimentalmente a Fognini, Pennetta ha avuto una relazione molto discussa con un altro tennista, Carlos Moya.

Nel 2009 sono finiti sulle prime pagine di cronaca rosa, per via del tradimento di Moya. Quest’ultimo è stato colto in fragrante dai paparazzi mentre si trovava in Olanda insieme ad un’altra donna.

Fognini e Pennetta, un traguardo per cui festeggiare

Pennetta, in seguito al tradimento, ha affrontato un periodo molto difficile. L’avvicinamento a Fognini è riuscito a guarire il suo cuore infranto. L’ex tennista lo ha definito il marito che si aspettava, un ottimo compagno di vita, dotato di una pazienza che non tutti hanno.

Per la coppia – dopo sei anni di matrimonio e la nascita di tre figli – è arrivato il momento di festeggiare un altro traguardo importante. Un riconoscimento andato a coronare la carriera di Pennetta.

Fognini, orgoglio Pennetta: decisione ufficiale del Coni
(©️Ansafoto)

La giunta nazionale del Coni, diretta dal presidente Giovanni Malagò, ha preso una decisione destinata a rimanere impressa per sempre nella storia del tennis italiano. Pennetta è entrata a far parte della rinomata Walk of Fame di Roma.

Si tratta del percorso stradale della Capitale, tappezzato dalle targhe dedicate agli ex sportivi italiani che negli anni si sono affermati come un orgoglio per il Paese facendosi conoscere a livello internazionale per i loro traguardi.

La carriera dell’ex tennista si è conclusa con uno dei riconoscimenti più ambiti. Per Pennetta – e la sua amata famiglia – sarà sicuramente un’emozione unica. Insieme all’ex tennista, è stato inserito anche il taekwondoka Carlo Molfetta, vincitore Giochi olimpici di Londra 2012 nella categoria +80 kg.