Manchester United-Manchester City, Premier League: formazioni, pronostici

Manchester United-Manchester City è una partita valida per la ventesima giornata di Premier League e si gioca sabato alle 13:30: tv, formazioni, pronostici.

Sono passati poco più di tre mesi da quell’umiliante 6-3 dell’Etihad Stadium, una sconfitta molto più netta di quanto possa raccontare il risultato finale – i Red Devils resero il tutto meno amaro segnando due gol negli ultimi minuti – e che è destinata a rimanere scolpita nella storia dell’eterna rivalità tra Manchester City e Manchester United.

Manchester United-Manchester City, Premier League: formazioni, pronostici
Antony ©️Ansafoto

Quello sceso in campo nel derby d’andata però non assomigliava neppure lontanamente allo United che abbiamo imparato a conoscere nelle partite giocate a cavallo della sosta per i Mondiali. All’epoca infatti Erik ten Hag non era ancora riuscito ad incidere, a trasmettere le proprie idee alla squadra. La serenità di oggi era solamente una chimera e davanti allo spogliatoio campeggiava la scritta “lavori in corso”, con la questione Ronaldo a tenere banco. Tre mesi dopo il cambiamento appare evidente e non solo perché il club ha risolto la grana CR7, accordandosi con il portoghese per la risoluzione del contratto. L’ex tecnico dell’Ajax ha fatto finalmente “ordine” ed ha trovato la quadra sfruttando al meglio le caratteristiche di giocatori come Casemiro, Martinez, Eriksen e in particolar modo di Rashford, uno dei grandi protagonisti – a suon di gol – della rimonta del Manchester United.

Otto vittorie di fila per il Manchester United

Oggi i Red Devils sono in assoluto la squadra più in forma e più continua della Premier League ed arrivano all’attesa stracittadina di Old Trafford forti di otto vittorie consecutive tra le varie competizioni. Da quando è ricominciata la stagione, lo United ha sempre vinto, segnando 15 gol in sei partite e incassandone a malapena uno.

Manchester United-Manchester City, Premier League: formazioni, pronostici
©️Ansafoto

Una striscia di vittoria che ha riportato lo United ad occupare il quarto posto – ha 35 punti come il Newcastle – a quattro lunghezze dai “cugini”. La corazzata di Pep Guardiola invece sta cercando di riacciuffare l’Arsenal primo in classifica, in questo momento a +5 dai Citizens, che faticano a trovare continuità. In mezzo alle vittorie con Leeds e Chelsea (battuto due volte nel giro di pochi giorni) fanno rumore i passi falsi con Everton (1-1) in Premier League e Southampton (2-0) in League Cup: assolutamente inattesa la sconfitta – la quarta stagionale – rimediata in settimana contro i Saints, fanalino di coda del campionato, costata l’eliminazione dalla Coppa di Lega. Il tecnico catalano ha pagato forse la scelta di tenere in panchina Erling Haaland, l’attaccante da 21 in 16 partite, che all’andata segnò una tripletta nel derby con lo United.

Come vedere Manchester United-Manchester City in diretta tv e in streaming

Manchester United-Manchester City è in programma sabato alle 13:30. Si potrà seguire in diretta tv su Sky Sport Uno (canale 201), Sky Sport Football (canale 203) e Sky Sport 4K (canale 213). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite l’app Sky Go, il servizio per dispositivi mobili, e su NOW, la piattaforma live e on demand.

Il pronostico

Il derby sembra capitare a fagiolo per il Manchester United, che testerà la sua crescita a livello di gioco e di risultati contro la squadra più forte ed attrezzata della Premier League. La pressione, nella sfida di Old Trafford, è tutta sulle spalle del Manchester City, chiamato a rialzarsi subito dopo la figuraccia in League Cup con il Southampton. I Citizens, che hanno sempre battuto lo United negli gli ultimi tre scontri diretti, non possono permettersi di perdere ulteriore terreno nei confronti dell’Arsenal. La sensazione è che sarà una partita molto più equilibrata di quella dell’andata, difficile da decifrare. La certezza, tuttavia, sono i gol: probabile che entrambe ne segnino almeno uno per parte.

Le probabili formazioni di Manchester United-Manchester City

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; Wan-Bissaka, Varane, Shaw, Malacia; Eriksen, Casemiro; Antony, Bruno Fernandes, Rashford; Martial.
MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Lewis, Stones, Akanji, Cancelo; Gundogan, Rodri, De Bruyne; Mahrez, Haaland, Grealish.

POSSIBILE RISULTATO: 2-2