Inter-Verona, Serie A: streaming, probabili formazioni, pronostici

Inter-Verona è una partita della diciottesima giornata di Serie A e si gioca sabato alle 20:45: probabili formazioni, pronostici, tv e streaming.

Prima che il campione del mondo Lautaro Martinez gli togliesse le castagne dal fuoco a due minuti dalla fine dei tempi regolamentari, l’Inter ha seriamente rischiato di abbandonare la Coppa Italia – di cui è detentrice – dopo appena una partita. Il Parma, squadra che milita in Serie B, ha messo paura ai nerazzurri, trascinandoli ai supplementari, dove poi se la sono cavata grazie ad un gol di Acerbi, quando mancava ormai poco ai calci di rigore.

Inter-Verona, Serie A: streaming, probabili formazioni, pronostici
Dimarco ©️LaPresse

La qualificazione al turno successivo è stata raggiunta, ma Simone Inzaghi non ha motivi per sorridere dopo le due prestazioni tutt’altro che esaltanti con il Monza in campionato e gli emiliani negli ottavi della coppa nazionale. In Brianza il tecnico piacentino potrebbe aver perso l’ultimo treno per lo scudetto: la vittoria contro il Napoli aveva riavvicinato l’Inter al primo posto ma il gol del biancorosso Caldirola – autore del 2-2 in pieno recupero nella gara del “Brianteo” – ha ricacciato Dzeko e compagni a -10 dagli azzurri di Luciano Spalletti, solo pochi giorni prima trafitti da un preciso colpo di testa dell’attaccante bosniaco. Inzaghi ha parecchio da recriminare per il gol annullato ad Acerbi – l’arbitro Sacchi resterà fermo per diverso tempo – ma resta il fatto che la sua Inter non riesce a trovare continuità e sia nuovamente tornata a ballare in difesa.

Il Verona non ha mai battuto l’Inter a San Siro

I tre punti sono praticamente d’obbligo nell’anticipo del sabato sera con il Verona, squadra che in 31 precedenti in Serie A a San Siro coi nerazzurri non ha mai vinto ed ha sempre subito almeno un gol. Vincere è importante anche perché Napoli e Juventus venerdì potrebbero togliersi punti a vicenda.

Inter-Verona, Serie A: streaming, probabili formazioni, pronostici
Lazovic ©️LaPresse

I gialloblù però sembrano aver fatto qualche passo in avanti da quando si è ripreso a giocare. Prima il pareggio di Torino con i granata di Juric che ha interrotto la serie di dieci sconfitte consecutive, poi il successo (2-0) nello scontro diretto con la Cremonese – il primo da settembre – che ha permesso agli uomini di Zaffaroni e Bocchetti di lasciare l’ultimo posto e raggiungere la Sampdoria in terzultima posizione a quota 9 punti. La salvezza resta un miraggio ma gli scaligeri danno l’idea di essersi rimessi in gioco.

Inter-Verona: le ultime notizie sulle formazioni

Inzaghi deve rinunciare di nuovo a Lukaku: ancora un problema fisico per il centravanti belga che continua a non incidere. In attacco giocheranno quindi Lautaro Martinez e Dzeko, a centrocampo invece si attendono buone nuove da Calhanoglu, che è alle prese con un problema all’anca. Difficile che il turco ce la faccia: in caso di forfait, il tecnico si cautelerà con Gagliardini e Asllani, vista pure l’assenza di Brozovic. La difesa sarà composta da Skriniar, Acerbi e Bastoni, sulla fascia destra è duello tra Darmian e Dumfries.

Nel Verona spicca l’assenza di Verdi, infortunatosi con la Cremonese. Toccherà a Lazovic (autore di una doppietta contro i grigiorossi) e Kallon supportare l’unica punta Djuric, preferito ad Henry. Sulle corsie esterno agiranno infine Depaoli e Doig.

Come vedere Inter-Verona in diretta tv e in streaming

Inter-Verona è in programma sabato alle 20:45 allo stadio “Meazza” di Milano e verrà trasmessa in diretta streaming su DAZN. La piattaforma detiene i diritti di trasmissione di tutte le partite del massimo campionato italiano. A partire dal 2023 il piano Standard ha un costo mensile di 29,99 euro, quello Plus invece 44,99 euro, ma solamente in caso di sottoscrizione annuale. Sarà possibile vedere la sfida tra Inter e Verona anche su Sky, che trasmette tre match a giornata in co-esclusiva con DAZN. I canali dedicati all’evento sono Sky Sport Uno (canale 201), Sky Sport Calcio (canale 202), Sky Sport 4K (canale 213) e Sky Sport (canale 251). La trasmissione sarà disponibile anche in streaming su Sky Go, il servizio per dispositivi mobili, e su NOW, la piattaforma live e on demand di Sky.

Il pronostico

Non ha scelta l’Inter, obbligata a vincere per poter continuare ad inseguire il sogno scudetto e contro il Verona i tre punti dovrebbero arrivare puntuali. Quest’anno a San Siro i nerazzurri hanno sempre vinto, ad eccezione della partita con la Roma. E i veneti, pur rivitalizzati dai quattro punti con Torino e Cremonese, non rappresenteranno un problema. I gialloblù hanno la difesa più battuta del torneo (30 gol) e in trasferta subiscono gol da più di trenta partite: probabile che le reti complessive siano almeno tre.

Le probabili formazioni di Inter-Verona

INTER (3-5-2): Onana; Skriniar, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Mkhitaryan, Asllani, Gagliardini, Dimarco; Lautaro Martinez, Dzeko.
VERONA (3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz, Hien, Ceccherini; Depaoli, Ilic, Tameze, Doig; Lazovic, Kallon; Djuric.

L'Inter riuscirà a tenere la porta inviolata?

  • (70%, 95 Votes)
  • No (30%, 41 Votes)

Total Voters: 136

Loading ... Loading ...

POSSIBILE RISULTATO: 3-0