Cristiano Ronaldo contro Messi, c’è la data ufficiale: la regia è di Al-Khelaifi

Cristiano Ronaldo contro Messi: la sfida è infinita. C’è anche la data ufficiale del nuovo scontro. La regia è di al-Khelaifi

Cristiano Ronaldo contro Messi. La sfida infinita. Un duello lungo un ventennio che adesso si potrebbe ripetere. Ma solo per un giorno, dopo la decisione del portoghese, successiva alla rescissione con il Manchester United, di andare a giocare in Arabia Saudita, con l’Al-Nassr, lasciando il calcio europeo.

Cristiano Ronaldo contro Messi, c'è la data ufficiale: la regia è di Al-Khelaifi
Messi e Ronaldo ©️Ansafoto

La data è ufficiale, il prossimo 19 gennaio, a Riyadh, si giocherà l’amichevole tra il Psg e l’XI all-star, i migliori giocatori dell’Al-Hilal e Al-Nassr. La regia ovviamente è di Al-Khelaifi, che vuole questo scontro, vuole vederli da vicino di nuovo, e vuole far aumentare l’appeal del calcio arabo che potrebbe accogliere nuovi campioni nei prossimi anni. Ronaldo contro Messi, insomma. Uno scontro infinito che ha caratterizzato gli ultimi vent’anni del calcio Mondiale. Palloni d’oro prima per uno e poi per l’altro. E poi di nuovo uguale. Fino a quello che è successo in Qatar meno di un mese fa, quando l’Argentina ha vinto il Mondiale con Messi che probabilmente ha messo la parola fine alla domanda: ma chi è più forte?

Cristiano Ronaldo contro Messi, la data è ufficiale

Dopo le indiscrezioni dei giorni scorsi arriva anche la data. Il 19 gennaio è un giorno segnato in rosso sul calendario. Nonostante ancora Ronaldo non abbia debuttato con la squadra allenata da Rudi Garcia.

Cristiano Ronaldo contro Messi, c'è la data ufficiale: la regia è di Al-Khelaifi
Messi e Ronaldo ©️Ansafoto

Sì, perché CR7, nell’ultima gara giocata con il Manchester United, si è beccato due turni di squalifica. E ne deve saltare un’altra. Il sui debutto in Arabia Saudita è fissato per il prossimo 22 gennaio, quando il suo Al-Nassr giocherà contro l’Al-Ettifaq. Che poi è stato clamoroso quello che sono riusciti a fare alcuni genii del web, che nel giorno in cui Ronaldo avrebbe dovuto debuttare – poi la partita è stata anche rinviata di 24 ore – hanno piazzato su Youtube un video con scritto come titolo “Ronaldo debut” e hanno avuto oltre 2 milioni di visualizzazioni. Una storia incredibile. Ma anche questo rende l’idea di quello che riesce a fare il fenomeno portoghese sui social e con i propri fan. Una macchina di soldi. Un trascinatore.