Formazioni ufficiali Inter-Napoli: pronostici marcatori e ammoniti

Formazioni ufficiali Inter-Napoli: pronostico marcatori, ammoniti e tiratori della sfida di Serie A. Ecco le ultime dritte.

La partita più importante della giornata. La partita che in caso di vittoria dell’Inter potrebbe tenere vivo il campionato e che in caso di affermazione della truppa guidata da Spalletti potrebbe dare un ulteriore spallata a questa Serie A. Sì, perché se gli azzurri riuscissero a fare punteggio pieno in questa sfida, allora per lo scudetto non si potrebbe sicuramente dire che è cosa fatta, ma quasi. Insomma, vale tanto Inter-Napoli. E ci sono tutti i presupposti per assistere ad un grande spettacolo.

Formazioni ufficiali Inter-Napoli: pronostici marcatori e ammoniti
Inzaghi e Spalletti ©️LaPresse

INTER: Onana; Skriniar, Acerbi, Bastoni; Darmian, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Lukaku, Dzeko.
NAPOLI: Meret, Di Lorenzo, Kim Min-Jae, Juan Jesus, Olivera; Zielinski, Lobotka, Anguissa; Politano, Osimhen, Kvaratskhelia.

Formazioni ufficiali Formazioni ufficiali Inter-Napoli, il pronostico marcatori

Formazioni ufficiali Inter-Napoli: pronostici marcatori e ammoniti
L’Inter esulta dopo un gol nell’amichevole di Reggio Calabria ©️LaPresse

Quella di San Siro è una partita che potrebbe regalare molti gol e molte emozioni. Per questo Lukaku da un lato e Osimhen dall’altro potrebbero trovare la via della rete. Occhio però anche a quelli che potrebbero essere gli inserimenti da dietro, soprattutto quelli di Barella, che ha chiuso il 2022 in grande spolvero e che potrebbe riprendere, appunto, come ha lasciato.

Probabili ammoniti e tiratori Inter-Napoli

La qualità di Kvaratskhelia non si discute. Proprio lui ha trascinato il Napoli nella prima parte di stagione: giocate di altissimo livello e poi tanti e tanti assist. Oltre i gol. Che non sono mai mancati. Ecco, il georgiano del Napoli, nell’arco di una partita intera, almeno una conclusione nello specchio della porta la garantisce. E ci potrebbe provare anche più di una volta a dire il vero. In casa nerazzurra Calhanoglu in mezzo al campo è quello che ha le qualità anche per provarci dalla distanza. Insomma, lui, lo specchio della porta, lo potrebbe trovare. Capitolo ammoniti: Skriniar gioca molto sull’anticipo e lo sappiamo tutti, ma qualche volta potrebbe anche non trovare il tempo giusto. E in quel caso il giallo è quasi scontato. In casa azzurra, invece, sul taccuino del direttore di gara ci potrebbe finire Anguissa, uno abituato a lottare in mezzo al campo. Infine un dato da tenere sotto considerazione: contro il Napoli, Dzeko, ha collezionato nel corso della sua carriera italiana molte ammonizioni. Chissà…