Everton-Brighton, Premier League: probabili formazioni, pronostici

Everton-Brighton è una partita valida per la diciannovesima giornata di Premier League e si gioca martedì alle 20:45: pronostici.

Frank Lampard ha potuto tirare un lungo sospiro di sollievo dopo il miracoloso pareggio del suo Everton in casa del Manchester City. La fiducia a tempo accordatagli dal club di Liverpool per il momento non verrà meno ma dall’ex capitano e tecnico del Chelsea ci si aspetta un deciso cambio di passo, ad iniziare dalle prossime partite.

Everton-Brighton, Premier League: probabili formazioni, pronostici
L’esultanza di Gray ©️Ansafoto

La situazione dei Toffees, capaci di uscire indenni dall’Etihad Stadium – dove, secondo le previsioni iniziali, avrebbero dovuto servirsi del famigerato pallottoliere per contare i gol incassati – resta in ogni caso drammatica. La classifica dice che l’Everton è attualmente sedicesimo, con un solo punto di vantaggio sulla zona retrocessione. Numeri tutt’altro che entusiasmanti anche per quanto riguarda la fase di possesso palla: gli uomini di Lampard faticano a creare delle occasioni degne di nota. Nella sconfitta con il Wolverhampton del Boxing Day il gol è arrivato sugli sviluppi da calcio piazzato, contro il Manchester City per il primo tiro in porta è stato necessario attendere la seconda metà della ripresa, quando Gray ha sorpreso Ederson con una vera e propria prodezza.

Il Brighton va forte in trasferta

Resta da capire se contro il Brighton Lampard deciderà di confermare l’ultradifensivo 5-3-2 che ha ben funzionato contro la corazzata di Guardiola oppure se passerà ad un più spregiudicato 4-5-1, con il ristabilito Calvert-Lewin come unica punta.

Everton-Brighton, Premier League: probabili formazioni, pronostici
Gilmour del Brighton ©️Ansafoto

Supponiamo che saranno quasi certamente i Seagulls a prendere l’iniziativa, con l’intento di portare a casa il terzo successo consecutivo in trasferta. La squadra di Roberto De Zerbi sabato ha tentato inutilmente di frenare la corsa dell’Arsenal capolista, ma è stato complicatissimo riacciuffare un match che si era complicato già dopo i primi minuti con il vantaggio di Saka. Ad inizio ripresa i Gunners erano già sul 3-0, da salvare c’è solo la reazione avuta nel secondo tempo che ha in qualche modo reso meno amara una sconfitta che rimane comunque netta (2-4). Nessun dramma, tuttavia, per il tecnico italiano. Che all’alba del girone di ritorno è nono in classifica, non lontanissimo dall’Europa.

Come vedere Everton-Brighton in diretta tv e in streaming

Everton-Brighton è in programma martedì alle 20:45. Si potrà seguire in diretta tv su Sky Sport Calcio (canale 202). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite l’applicazione Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati, e su NOW, la piattaforma live e on demand di Sky.

Il pronostico

L’Everton adotterà verosimilmente lo stesso atteggiamento della gara di Manchester, nel tentativo di contrastare una squadra molto offensiva e spavalda come il Brighton. E non è affatto detto che non possa riuscirci. Ci aspettiamo ad ogni modo almeno un gol dai Seagulls di De Zerbi, che dovrebbero uscire da Goodison Park con un risultato positivo.

Le probabili formazioni di Everton-Brighton

EVERTON (5-3-2): Pickford; Patterson, Godfrey, Coady, Tarkowski, Mykolenko; Doucouré, Gueye, Iwobi; Gray, Calvert-Lewin.
BRIGHTON (4-2-3-1): Sanchez; Lamptey, Dunk, Colwill, Estupinan; Caicedo, Gross; March, Lallana, Mitoma; Trossard.

POSSIBILE RISULTATO: 1-2