Tennis, questa non ci voleva: cenone con intossicazione | Annuncio ufficiale

Tennis, è successo tutto durante il cenone di San Silvestro: la notizia del ritiro è arrivata tramite i social network.

Era pronta a festeggiare il Capodanno in grande stile. Si era anche regalata una vittoria niente male, per salutare l’anno vecchio e accogliere quello nuovo. Ma non aveva fatto i conti, ahinoi, con l’incidente di percorso che ha poi mandato a monte i suoi piani.

Tennis, questa non ci voleva: cenone con intossicazione alimentare | Annuncio ufficiale
©️LaPresse

Si giocava l’accesso al tabellone principale dell’ASB Classic, il torneo che si gioca ad Auckland, in Nuova Zelanda, durante la prima settimana dell’anno. Sperava di ottenere un posto nel main draw e, perché no, di portare a casa il primo titolo della stagione. Le cose si sono messe molto male, però, per Eugenie Bouchard, la tennista e modella canadese che nel 2014 ha ottenuto a casa il suo best ranking, portandosi al quinto posto della classifica femminile mondiale. Non è più salita così in alto – oggi è 328esima – ma il fatto che in passato ci sia riuscita la dice lunga sul suo talento e sulla sua attitudine al tennis.

Sogna da tempo di tornare a quei livelli, ma il momento del suo riscatto non è ancora arrivato. E non saranno cruciali in tal senso neanche le prossime ore, considerando che la bella giocatrice è a letto per un problema che l’ha costretta ad iniziare l’anno nuovo con il piede decisamente sbagliato.

Tennis, l’anno inizia nel peggiore dei modi

Chi segue Genie – le piace farsi chiamare così e non Eugenie – avrà certamente visto le sue ultime storie e saprà già, di conseguenza, cosa le è accaduto.

Tennis, questa non ci voleva: cenone con intossicazione alimentare | Annuncio ufficiale
Instagram

Avrebbe voluto festeggiare in grande, dicevamo, il Capodanno, ma il destino a quanto pare aveva in serbo per lei un programma ben diverso. Dal racconto che la tennista ha fornito tramite Instagram stories, scopriamo infatti che nella notte di San Silvestro avrebbe subito un’intossicazione alimentare. Le conseguenze di questo incidente possono essere facilmente intuibili, mentre non tutti avranno ancora scoperto che la Bouchard è stata talmente male da aver dovuto prendere una decisione per nulla piacevole.

“Con grande dispiacere – ha scritto in una delle storie pubblicate sul noto social network – sono stata costretta a ritirarmi dal match in programma ad Auckland”. La partita contro Katie Volynets è stata dunque decisa a tavolino e la Bouchard ha dovuto, per forza di cose, abbandonare la speranza di arrivare in fondo all’ASB Classic. Si rifarà senz’altro, ma resta l’amarezza. L’amarezza di aver iniziato il 2023 nel peggiore dei modi e di non aver potuto far fruttare la sua preparazione invernale.