Jannik Sinner ed Emma Raducanu ancora insieme: stavolta sono lacrime

Jannik Sinner ed Emma Raducanu ancora una volta insieme, uno di fianco all’altra: stavolta però c’è solo da piangere.

Jannik Sinner ed Emma Raducanu si sono fatti conoscere in tutto il mondo come due tra i più promettenti giovani talenti del tennis. Il primo, classe 2001, si è contraddistinto molto presto grazie al suo talento precoce affermandosi come uno degli sportivi migliori della sua generazione.

Jannik Sinner ed Emma Raducanu ancora insieme: stavolta sono lacrime
Sinner e Raducanu di nuovo insieme (ilveggente.it)

Mentre la seconda ha battuto più di un record con il suo trionfo agli US Open, grazie al quale si è guadagnata il suo primo titolo del Grande Slam. Ora i due campioni si ritrovano a condividere un triste primato: ecco di cosa si tratta.

Il 2022 non è stato un buon anno per il tennista italiano. Dopo aver essere passato ad una nuova guida tecnica, chiudendo il rapporto con l’allenatore Riccardo Piatti e passando a Simone Vagnozzi, Sinner se l’è passata decisamente male.

Tra infortuni e sconfitte, lo sportivo è stato addirittura costretto a rinunciare alla Final Eight di Coppa Davis di Valencia. Lui stesso, nel corso di un’intervista al podcast dell’ATP, ha ammesso di aver passato una “stagione dura”, ritrovandosi ad affrontare diversi problemi.

Nonostante tutto, si è detto positivo per il futuro: “Sono convinto che il mio fisico sarà più forte” ha affermato, aggiungendo di aspettarsi anche un miglioramento a livello tecnico. Purtroppo, non tutti sembrano stare dalla sua parte.

Il famoso quotidiano francese dedicato allo sport L’Equipe ha espresso un parere molto duro riguardo a Sinner, definendolo la più grande delusione della stagione 2022. Il tennista è stato inserito al primo posto nella lista dei “flop” di quest’anno.

Come spiegato da L’Equipe, Sinner ha iniziato l’anno nella top ten, guadagnandosi la fama del “giovane che tutto poteva vincere”. Ma durante l’anno non è stato all’altezza delle sue ambizioni.

Il duro parere dell’Equipe

“A volte è venuto meno in momenti chiave in parte importanti. Il suo gioco mozzafiato ha peccato per mancanza di varietà o audacia” ha affermato il quotidiano. Pur riconoscendo le sue disavventure sul fronte degli infortuni, L’Equipe non ha risparmiato il tennista.

Jannik Sinner ed Emma Raducanu ancora insieme: stavolta sono lacrime
(ilveggente.it)

A fargli compagnia nella lista dei giocatori peggiori dell’anno, c’è Raducanu. Dopo aver trionfato all’US Open 2021, quest’anno non è riuscita a dare il meglio scendendo drasticamente nella classifica internazionale dal numero 11 all’83.

Una brutta batosta per Raducanu e Sinner che, recentemente, si sono affermati come gli sportivi più “di tendenza” (la prima è la più sportiva britannica più ricercata in assoluto, mentre il secondo è il tennista più googlato in Italia) in base all’indagine effettuata da RunnesNeed. Ora, invece, condividono i primi posti nella classifica dei “flop”.