Conte o Zidane: già ‘scelto‘ il nuovo allenatore della Juve

Calciomercato Juventus, la possibile nuova panchina di Zinedine Zidane continua a tenera alta l’attenzione mediatica. Le ultimissime.

Nella seconda parte di stagione la Juventus sarà chiamata a trovare quella continuità di rendimento che solo grazie al filotto di sei vittorie consecutive Milik e compagni avevano portato alla luce.

Antonio Conte, offerta irrifiutabile: 18 milioni di euro a stagione
Antonio Conte ©️LaPresse

Dalla sessione invernale di calciomercato non bisognerà attendersi poi grandi aiuti: le ben note vicissitudini extra-campo impongono scelte oculate sotto ogni aspetto, a partire dalla questione legata alla sfera economica. Max Allegri avrà il compito di mantenere compatto l’ambiente, per evitare che spie disgregatrici possano corrodere il gruppo, esponendolo alle distrazioni del caso. Ora come ora il tecnico livornese rappresenta un ponte di collegamento di indicibile importanza tra il presente ed il futuro del club bianconero. Legato alla “Vecchia Signora” da un ricco contratto fino all’estate 2024, Allegri è stato confermato a spada tratta anche da John Elkann.

Prossimo allenatore della Juventus: bookmakers scatenati

In una compagine come la Juventus, però, sono sempre i risultati che concorrono a scrivere l’ultima parola. Ragion per cui, nel caso in cui la “Vecchia Signora” non dovesse chiudere al meglio il campionato, e non centrare almeno gli obiettivi minimi stagionali, un ribaltone in panchina non sarebbe affatto da escludere.

Con la consapevolezza, però, di un bagno di sangue economico difficile da digerire, soprattutto se non dovesse essere conquistato un piazzamento in Champions League. Ecco perché negli ultimi giorni è ritornato ad essere accostato con una certa insistenza alla Juventus il profilo di Zinedine Zidane. Il tecnico francese non ha ancora sciolto le riserve sul suo futuro: fino a poco tempo fa si pensava che fosse scontato un suo approdo sulla panchina della Nazionale transalpina, ma l’avventura di Deschamps alla guida dei “Galletti” potrebbe non essere giunta ancora ai titoli di coda. Zidane è un profilo che ha sempre stuzzicato la Juventus: per voglia di vincere, classe e temperamento Zizou si sposerebbe al meglio con lo stile Juve. Questioni economiche e prospettive future da ambo le parti impongono però scelte meditate.

Sisal banca un possibile approdo di Zidane sulla panchina della Juve 9 volte la posta, testimoniando come siano piuttosto scarse le chances di un clamoroso Zidane back. Staremo a vedere cosa succederà. L’opzione più probabile, sotto questo punto di vista, porta ad Antonio Conte (4.00).