Musetti e quel calice “di troppo”: la foto spiffera il suo dolce segreto

Musetti, lo scatto su Instagram non passa inosservato: nell’inquadratura spunta un doppio indizio schiacciante.

Lungo. Lungo e molto impegnativo, sia mentalmente che fisicamente. Non possiamo che definirlo così il 2022 di Lorenzo Musetti, un anno che gli ha permesso di salire alla ribalta e di guadagnarsi la stima dei colleghi e l’affetto del pubblico. Ma che, dal punto di vista psicologico, deve essere stato veramente molto duro.

Musetti e quel calice "di troppo": la foto spiffera il suo dolce segreto
Instagram

È probabilmente per questo motivo che ha deciso di concedersi una vacanza da sogno nella meta invernale preferita dai campioni di tutti gli sport: le Maldive. Ha scelto un resort di lusso, ha fatto i bagagli ed è volato alla volta di un’isola selvaggia e incontaminata dove ritemprare corpo e mente senza badare all’orologio e senza pensare, ovviamente, al tennis.

Finora si era limitato a postare foto del villaggio e dei meravigliosi tramonti maldiviani, ma qualche ora fa, finalmente, si è palesato in prima persona. Il carrarino ha postato uno scatto in quello stile vintage che ama tanto, rigorosamente in bianco e nero e senza traccia di colore.

Musetti alle Maldive, gamba “sospetta” in foto

Musetti e quel calice "di troppo": la foto spiffera il suo dolce segreto
Instagram

La notizia del giorno, tuttavia, non è questa. Ad una prima analisi sembrerebbe una normalissima cartolina delle vacanze, ma questa immagine nasconde in realtà un indizio che non possiamo, per dovere di cronaca, ignorare.

Chi si stesse chiedendo in compagnia di chi Musetti sia partito le Maldive, troverà nell’immagine incriminata tutte le risposte di cui è in cerca. O quasi. Il primo dato di fatto è che i calici di prosecco sono due, ragion per cui è evidente che Lorenzo non si stia godendo il suo bell’aperitivo con vista sull’Oceano Indiano in solitudine.

Si vede poi, alla sua destra, parte di una gamba. Una gamba che sembrerebbe, almeno all’apparenza, femminile. È lecito pensare, dunque, che il tennista carrarino sia in dolce compagnia, sebbene il mondo del gossip ignori del tutto chi sia la fortunata. Ma se son rose fioriranno e i paparazzi, aggiungeremmo in rima, ben presto lo scopriranno.