Federica Masolin, schiena nuda e trasparenze: la regina dell’Hangar è lei

Federica Masolin è stata una padrona di casa impeccabile: così il suo abito da gran soirée ha distratto il pubblico presente all’evento.

Lamborghini, Bugatti, Ferrari e chi più ne ha più ne metta. L’evento privato che è andato in scena ieri sera al Pirelli Hangar Bicocca, nell’omonimo quartiere di Milano, è stato davvero un successone. L’occasione era speciale e richiedeva, in quanto tale, una madrina d’eccezione.

Federica Masolin, schiena nuda e trasparenze: la regina dell'Hangar è lei
Instagram

E così gli organizzatori hanno avuto la geniale idea di invitare colei che sa sempre essere una padrona di casa impeccabile. Una donna che non è solo bellissima e alla mano, ma che è anche la regina dell’automobilismo e, più nello specifico, della Formula 1: l’incantevole Federica Masolin.

La giornalista di Sky Sport ha condotto la serata insieme a Tiberio Timperi. Sono dunque stati loro due, al termine del gala, ad annunciare al pubblico presente quali tra le tanti aspiranti al trono la giuria, qualificatissima, avesse deciso di premiare in qualità di eccellenze del 2022.

Federica Masolin madrina perfetta: all’Hangar occhi puntati su di lei

Federica Masolin, schiena nuda e trasparenze: la regina dell'Hangar è lei
Instagram

Non che sia stato facile concentrarsi su quali modelli avessero trionfato nelle categorie “Auto classica dell’anno” e “Youngtimer dell’anno”, intendiamoci. D’altra parte la Masolin è stata una fonte di distrazione non indifferente e deve essere stato davvero difficile toglierle gli occhi di dosso.

Dire che fosse divina non renderebbe l’idea. Ha sfoggiato un look talmente raffinato, ma al tempo stesso d’impatto, che potremmo benissimo dire che non sia mai stata più bella di quanto non lo fosse ieri.

Merito di Madre natura, naturalmente, ma anche di un abito che avvolgeva il suo corpo in maniera sopraffina. Un vestito da gran soirée, lungo e con un po’ di strascico, che le lasciava la schiena nuda e che ci ha regalato qualche semitrasparenza, di quelle che non guastano mai. Al Pirelli Hangar Bicocca non s’era mai vista una madrina così.