Formazioni ufficiali Olanda-Ecuador: pronostici marcatori, tiri, ammoniti

Formazioni ufficiali Olanda-Ecuador, chi vince mette quasi al sicuro la qualificazione. I nostri pronostici per marcatori, tiratori e ammoniti

Chi vince ha la qualificazione in cassaforte. Olanda ed Ecuador giocano la seconda partita del loro Mondiale ed entrambe, al debutto, hanno vinto con lo stesso risultato. Due a zero. Assai più semplice quello dei sudamericani contro il Qatar, che un Enner Valencia in spolvero che ha chiuso la pratica in pochissimo tempo. Differente, invece, la vittoria degli Oranje, arrivata nel finale contro un Senegal che sotto l’aspetto fisico ha messo in difficoltà de Ligt e compagni. Insomma, tre punti per entrambe, ma stati d’animo e mentali diversi. Ecco perché la vittoria dell’Olanda non è poi così scontata in questo momento. Certo, gli uomini allenati da van Gaal almeno una rete la dovrebbero trovare nell’arco dei novanta minuti. E andiamo quindi a vedere quelli che sono i nostri pronostici per marcatori, tiratori, e possibili ammoniti.

OLANDA: Noppert, Dumfries, Ake, Timber, Van Dijk, Blind, de Jong, Koopmeiners, Klaassen, Gakpo, Bergwijn.

ECUADROR: Galindez; Preciado, Hincapie, Porozo, Torres, Estupinan; Caicedo, Mendez; Plata, E. Valencia, Estrada.

Leggi anche: Olanda-Ecuador, tutti gli altri pronostici

Formazioni ufficiali Olanda-Ecuador, il pronostico sui marcatori

Formazioni ufficiali Olanda-Ecuador: pronostici marcatori, tiri, ammoniti
Depay ©LaPresse

Bergwijn sarà il calciatore con caratteristiche più offensive tra quelli mandati in campo dal commissario tecnico dell’Olanda. Ecco perché indichiamo lui come possibile marcatore di questa sfida.

Formazioni ufficiali Olanda-Ecuador, probabili ammoniti e tiratori

Vista la posta in palio sarà sicuramente una partita accesa. E allora rispetto a quello che sta succedendo in questo Mondiale, dove le ammonizioni sono oggettivamente poche, in questa sfida le cose potrebbero cambiare. Dumfries è un tipo fumantino che non si tira mai indietro e molto spesso perde la testa anche in situazioni che sembrano calme: bene, lui, potrebbe finire sul taccuino del direttore di gara insieme a Estupinian, che dovrebbe giocare proprio davanti a lui. Scintille, insomma. Per quanto riguarda quelli che invece potrebbero centrare almeno una volta durante la partita lo specchio della porta, occhio a Gakpo per l’Olanda, colui che ha sbloccato il match contro il Senegal. Attenzione anche a Klaassen, sempre bravo negli inserimenti. E dall’altro lato, ovviamente, c’è Valencia, man of the match della gara d’esordio.