Diletta Leotta, bikini spudorato: mai visto un lato B così

Diletta Leotta, il bikini succinto rende perfettamente giustizia al suo corpo statuario: la foto è diventata subito virale.

La luna di miele è già finita, ma non si può dire che Diletta Leotta e Loris Karius non siano rientrati dalla Florida con un bagaglio di ricordi da portare con sé per sempre. Anche perché i paparazzi non fanno altro che ricordarglielo, quanto speciale sia stata la loro prima vacanza insieme a Miami.

Diletta Leotta, bikini spudorato: mai visto un lato B così
Instagram

Il mondo del gossip è letteralmente impazzito, infatti, da quando la notizia della loro liaison si è diffusa. Non se lo aspettava nessuno che la conduttrice di Dazn potesse mollare Giacomo Cavalli da un momento all’altro e ritrovarsi all’improvviso tra le braccia di un calciatore.

Invece lo ha fatto e ha scelto le braccia muscolosissime del portiere del Newcastle United, un Adone in versione vichinga al cui fascino non è riuscita, evidentemente, a resistere. E chissà quanti cuori avranno infranto insieme in Florida, presentandosi in spiaggia con i loro corpi pazzeschi.

Diletta Leotta divina in bikini: forme in bella vista

Lei – ma c’è davvero bisogno di sottolinearlo? – era veramente incantevole. Per la sua fuga d’amore con il bel Karius ha astutamente portato con sé un arsenale di bikini da sogno con cui assestare il colpo finale al portiere.

Le foto pubblicate da Chi hanno evidenziato che la bella Diletta non ha lasciato veramente nulla al caso. Era perfetta in spiaggia tanto quanto lo era quando si concedevano un giro in bici per Miami o un’incursione nella movida della movimentatissima Florida.

Ma c’è un bikini che, più di tutti, ha fatto colpo. Azzurro, con un incrocio sul seno che non lasciava spazio all’immaginazione e con uno slip che faceva altrettanto. Con quello indosso era talmente statuaria che sarà stato difficile, per i vacanzieri attorno a lei, toglierle gli occhi di dosso. Soprattutto dal lato B, considerando il modo spudorato in cui il costume lo incorniciava.