Argentina-Arabia Saudita, Mondiali 2022: diretta tv, formazioni, pronostici

Argentina-Arabia Saudita è una partita della fase a gironi dei Mondiali 2022 e si gioca martedì alle ore 11:00: probabili formazioni, pronostici, tv e streaming.

ARGENTINA – ARABIA SAUDITA | martedì ore 11:00

L’Argentina si augura che debuttare al Mondiale 2022 proprio nell’avveniristico impianto che ospiterà la finale il prossimo 18 dicembre, l’Iconic Stadium di Lusail, possa essere di buon auspicio. Ed in effetti sono in parecchi, come ha confermato il sondaggio promosso nel nostro articolo sulle quote antepost, a credere che questa Albiceleste abbia tutto il necessario per arrivare fino in fondo alla rassegna iridata e aggiudicarsi quella coppa che a Buenos Aires manca dal 1986, da quando Diego Armando Maradona la sollevò verso il cielo di Città del Messico. In realtà l’Argentina figura sempre tra le possibili favorite, visto l’elevato numero di calciatori di qualità di cui dispone, soprattutto dalla metà campo in su.

Argentina-Arabia Saudita, Mondiali 2022: diretta tv, formazioni, pronostici
Messi ©️LaPresse

Ma questa volta Messi e compagni – a proposito, questo sarà verosimilmente l’ultimo Mondiale della Pulce – sembrano aver trovato un certo equilibrio, dal punto di vista tattico e psicofisico. La vittoria della Copa America 2020, un anno e mezzo fa, ha cementato il gruppo, oggi più che mai motivato a raggiungere un obiettivo, quello di salire in cima al mondo. L’Argentina arriva in Qatar sulla scia di una striscia di imbattibilità lunghissima, cominciata addirittura nel luglio 2019. Insieme al Brasile ha dominato le qualificazioni, strappando il pass per il Mondiale mediorientale con largo anticipo ed anche nelle ultime amichevoli ha ottenuto vittorie nettissime. L’ultima con gli Emirati Arabi, travolti 5-0 anche grazie alla doppietta di uno scatenato Di Maria, ormai recuperato dall’infortunio.

La selezione guidata da Lionel Scaloni è meno sbilanciata rispetto al passato e può contare su una difesa molto solida: nelle ultime cinque partite non ha subito neppure un gol. È la grande favorita del gruppo C, che comprende anche due nazionali di medio livello come Messico e Polonia, comunque alla portata dell’Albiceleste. L’esordio, tuttavia, non dovrebbe comportare alcun rischio. L’Arabia Saudita, sebbene si stia preparando da tempo all’appuntamento, difficilmente riuscirà ad evitare l’ultimo posto. Insomma, ripetere il “miracolo” di Usa ’94, quando i Figli del Deserto arrivarono per la prima (ed unica) volta agli ottavi, è quasi impossibile. Gli uomini allenati dal francese Hervé Renard da giugno in poi hanno giocato numerose amichevoli, ma ne hanno vinte solamente due su dieci. Lasciano a desiderare in fase di possesso palla, non trovando quasi mai la via del gol.

Argentina-Arabia Saudita: le ultime notizie sulle formazioni

Argentina-Arabia Saudita, Mondiali 2022: diretta tv, formazioni, pronostici
Renard, commissario tecnico dell’Arabia Saudita ©️Ansafoto

Nei giorni scorsi ha fatto notizia il fatto che Messi abbia svolto lavoro differenziato rispetto al resto del gruppo ma contro l’Arabia Saudita dovrebbe partire dal 1′. Scaloni pensa ad un tridente offensivo formato, oltre al fenomeno del Psg, anche da Lautaro Martinez e Di Maria. A poche ore dalla gara inaugurale hanno lasciato il ritiro Nico Gonzalez e Joaquin Correa: al loro posto il commissario tecnico ha convocato Angel Correa e Thiago Almada. L’Argentina scenderà in campo con il 4-3-3: in mediana Mac Allister, in vantaggio sul Papu Gomez, coadiuverà Paredes e De Paul, in difesa invece i due terzini saranno l’ex Udinese Molina e Acuna. In mezzo Otamendi e il ristabilito Romero.

Toccherà ad Al-Buraikan guidare l’attacco dell’Arabia Saudita, dopo l’esclusione per doping di Al-Muwallad, autore di ben 17 gol con la sua nazionale. Tra i più pericolosi l’esperta ala dell’Al-Hilal, Al-Dawsari, che giocherà probabilmente a sinistra nel 4-2-3-1 di Renard.

Come vedere Argentina-Arabia Saudita in diretta tv e in streaming

Argentina-Arabia Saudita è un match valido per la prima giornata della fase a gironi dei Mondiali 2022 ed è in programma martedì alle 11:00 al Lusail Iconic Stadium di Lusail. Si potrà vedere in chiaro attraverso la diretta prevista su Rai 2 (canale numero 2 e 502 HD del digitale). Il match sarà visibile anche in streaming su RaiPlay. Per assistere alla partita da smartphone e tablet servirà scaricare l’applicazione, mentre da pc basterà accedere al sito. Tutti gli incontri dei campionati del mondo di Qatar 2022 sono un’esclusiva della Rai.

Il pronostico

Non dovrebbe riservare sorprese questo match, che l’Argentina si assicurerà verosimilmente senza grossi problemi. L’Arabia Saudita segna con il contagocce, ma in compenso è molto organizzata a livello difensivo. Tuttavia, contro l’attacco stellare della selezione sudamericana potrà davvero poco. Probabile che l’Argentina vinca con almeno due gol di scarto e al tempo stesso tenga la porta inviolata.

Le probabili formazioni di Argentina-Arabia Saudita

ARGENTINA (4-3-3): E. Martinez; Molina, Romero, Otamendi, Acuna; De Paul, Paredes, Mac Allister; Messi, Lautaro Martinez, Di Maria.
ARABIA SAUDITA (4-2-3-1): Al-Owais; Al-Burayk, Al-Amri, Al-Bulahyi, Al-Shahrani; Kanno, Al-Malki; Al-Shehri, Al-Faraj, Al-Daswari; Al-Buraikan.

In Argentina-Arabia Saudita le reti complessive saranno almeno tre?

  • (90%, 172 Votes)
  • No (10%, 19 Votes)

Total Voters: 191

Loading ... Loading ...

POSSIBILE RISULTATO: 3-0