Tennis, bomba sexy a Dubai: mai viste delle curve così

Tennis, c’è una giocatrice bellissima che è volata negli Emirati Arabi e ci sta regalando selfie e scatti da sogno: ecco di chi si tratta.

Qualcuno si gode le spiagge bianche e l’acqua trasparente delle Maldive, altri hanno preferito la movida di Miami. Ma non manca, naturalmente, chi ha deciso di dare priorità alla famiglia e agli affetti e di volare quindi a casa, per una rilassante vacanza in famiglia abbinata alla preparazione invernale.

Tennis, bomba sexy a Dubai: mai viste delle curve così
Instagram

È tempo di ricaricare le pile per i tennisti professionisti e, soprattutto, per le tenniste. Sono loro ad averci regalato, in questi ultimi giorni, una serie infinita di scatti indimenticabili e ad alta temperatura. Perché tra bikini succinti e microscopici outfit estivi sì che c’è di che divertirsi e da ammirare.

Ad averci deliziati non sono state solo Camila Giorgi e Aryna Sabalenka, che amano stuzzicare il proprio pubblico con contenuti sempre diversi. Anche una loro collega, meno famosa ma non per questo meno degna di nota, ha deciso di dare il proprio contributo in questa sfida social che vorremmo non finisse mai.

Tennis, il bikini più microscopico che ci sia

Tennis, bomba sexy a Dubai: mai viste delle curve così
Instagram

Lei è Vitalia Diatchenko ed è senza ombra di dubbio una delle tenniste più belle che la storia di questo splendido sport ricordi. Ha dei lineamenti incantevoli e un corpo da paura che. uniti ad un sex appeal innato, fanno di lei una vera e propria bomba sexy.

Una bomba che è atterrata in queste ore a Dubai, negli Emirati Arabi, facendo un gran “rumore”. L’incantevole russa che piace anche a Lorenzo Sonego – ha detto, qualche tempo fa, che gli piacerebbe molto uscire a cena con lei – ha postato, in effetti, uno scatto del quale tanto si continuerà a discutere.

Il perché è presto detto. Vitalia si è scattata un selfie allo specchio sfoggiando un bikini che definirlo microscopico sarebbe riduttivo. Tutto, nulla escluso, è in bella vista, ragion per cui si tratta di una foto che non lascia alcun spazio all’immaginazione. E magari, con un po’ di fortuna, sarà solo la prima di una lunga serie.