Camila Giorgi, chignon e trasparenze: abito da sogno per la fuga in Argentina

Camila Giorgi, un’occasione speciale come questa richiedeva un outfit memorabile: con quel mini abito c’è da impazzire.

Le sue colleghe si sono sparpagliate tra Tokyo e Seoul. Lei, invece, ha preferito fare rotta su un luogo che per forza di cose è molto speciale per lei: l’Argentina. I suoi genitori sono originari di lì, sebbene siano mezzi italiani, ed è del tutto normale che sia profondamente legata a questa magica terra.

Camila Giorgi
Instagram

Senza dimenticare, poi, che è proprio tra le Ande e la Pampa che è nato il ragazzo che le fa battere il cuore. Sì, anche il tennista Santiago Taverna è argentino e non ci stupisce affatto che abbia deciso di portarla con sé a Buenos Aires, approfittando del torneo al quale sta partecipando in questi giorni.

Ecco, quindi, dov’è che si trova Camila Giorgi in questi giorni. In Sudamerica, intenta a vivere questo amore appena sbocciato e le emozioni irripetibili che solo una nuova storia è in grado di regalare.

Camila Giorgi, look supersexy per la vacanza a due

Camila Giorgi
Instagram

L’occasione è specialissima – il primo viaggio insieme, si presume – e richiede degli outfit altrettanto particolari. Come quello che ha sfoggiato venerdì sera e che sicuramente sarà stato apprezzatissimo dal tennista, di qualche anno più giovane di lei, che l’ha corteggiata alla vecchia maniera prima che lei capitolasse.

Nel selfie allo specchio, la sua specialità, che ha postato su Instagram, la bella Camila indossa un mini abito di quelli che facilmente si dimenticano. Corto, cortissimo, e con qualche trasparenza qua e là che aggiunge un po’ di pepe in mezzo a lustrini e paillettes.

Ha legato i suoi capelli in un raffinato chignon ed eccola lì, pronta per una serata super romantica in compagnia della sua dolce metà. Con buona pace dei suoi follower, che non possono fare altro che rimanere a guardare e sospirare. E pensare che, con un pizzico di fortuna, l’onore di accompagnarla sarebbe potuto spettare a loro.