Europa League: i pronostici sulle partite di giovedì 15 settembre

Europa League, la seconda giornata della fase a gironi propone diversi match interessanti: i pronostici sulle altre partite. 

Corre spedita l’Europa League, come del resto sta avvenendo per le altre competizioni Uefa. La fase a gironi della seconda manifestazione continentale per ordine d’importanza quest’anno terminerà a novembre, in anticipo di circa un mese rispetto al solito. All’orizzonte ci sono i Mondiali qatarioti, che per la prima volta nella storia si disputeranno in autunno. Nessuna “tregua” dunque per Roma e Lazio, le due rappresentanti del calcio italiano che hanno entrambe l’obiettivo di vincere il proprio gruppo per evitare gli spareggi o addirittura una retrocessione in Conference League che avrebbe del clamoroso.

Europa League
Trauner del Feyenoord ©️Ansafoto

I biancocelesti di Maurizio Sarri sono partiti forte battendo 4-2 il Feyenoord nella prima giornata, mettendo subito le cose in chiaro. Gli olandesi, che nel frattempo stanno andando alla grande in Eredivisie, cercheranno immediatamente di riscattarsi contro lo Sturm Graz, che una settimana fa si è imposto di misura sui danesi del Midtjylland. Un avversario, quello austriaco, che può mettere in difficoltà gli uomini di Arne Slot ma dopo aver toppato l’esordio ci si aspetta una prestazione convincente da parte del club di Rotterdam: non sarebbe una sorpresa se la spuntasse in un match da almeno tre gol complessivi, visto che quando c’è di mezzo il Feyenoord le emozioni non mancano quasi mai.

Nel gruppo A invece il Bodo/Glimt non vuole smettere di stupire e, in attesa che venga recuperato il match tra Arsenal e Psv Eindhoven – rinviato per motivi di ordine pubblico – i norvegesi di Kjetil Knudsen possono prendersi momentaneamente la testa della classifica battendo lo Zurigo. In Norvegia, ai confini del circolo polare artico, si profila un match scoppiettante e ad alto punteggio tra due squadre che trovano con enorme regolarità la via del gol e brillano poco in fase di non possesso.

Le previsioni sulle altre partite

Europa League
I giocatori dell’AEK Larnaca in allenamento ©️Ansafoto

Grazie al successo sul PFC Lviv in campionato, la Dinamo Kiev di Mircea Lucescu ha potuto interrompere la serie di cinque sconfitte consecutive tra le varie competizioni a cui ha preso parte. Una di quelle che ha fatto più male è quella con il Fenerbahçe, in cui i turchi l’hanno spuntata nei minuti di recupero. Massima attenzione, adesso, agli intraprendenti ciprioti dell’AEK Larnaca, che sette giorni fa sono andati a un passo dall’ottenere un risultato positivo con il Rennes, favoritissimo per il primo posto nel gruppo B. Sul campo neutro di Cracovia assisteremo verosimilmente ad un match più equilibrato del previsto.

Sembra in grado di ripetersi il Saint-Gilloise, che nel debutto europeo ha avuto la meglio sull’Union Berlino capolista in Bundesliga. I belgi appaiono leggermente favoriti anche contro gli svedesi del Malmo. Tanto equilibrio infine nella sfida tra Trabzonspor e Stella Rossa, due squadre che hanno cominciato la loro avventura in Europa League con una sconfitta e vorranno riscattarsi in un match da almeno un gol per parte.

Europa League: probabili vincenti

Bodo/Glimt o pareggio (in Bodo/Glimt-Zurigo, ore 21:00)
AEK Larnaca o pareggio (in Dinamo Kiev-AEK Larnaca, ore 21:00)
Saint-Gilloise (in Saint-Gilloise-Malmo, ore 21:00)
Feyenoord (in Feyenoord-Sturm Graz, ore 18:45)

Le partite da almeno un gol per squadra

Bodo/Glimt-Zurigo, ore 21:00
Trabzonspor-Stella Rossa, ore 18:45

Europa League: le partita da almeno tre gol complessivi

Feyenoord-Sturm Graz, ore 18:45
Bodo/Glimt-Zurigo, ore 21:00