Conference League 2022/2023: i pronostici sulle partite dell’11 agosto

Conference League 2022/2023, oltre 50 squadre in campo per il ritorno del terzo turno di qualificazione: i pronostici sui match più interessanti. 

Terzultima carrellata di partite in Conference League prima degli spareggi che andranno a definire il quadro delle qualificate alla fase a gruppi. Nella prossima settimana entrano in scena le squadre dei principali campionati d’Europa, tra cui la Fiorentina di Vincenzo Italiano. La Viola attende una tra Twente e Cukaricki, sebbene il risultato della gara d’andata – terminata 3-1 per gli olandesi – precluda ogni possibilità di rimonta alla compagine di Belgrado, chiamata ad un’improbabile impresa in Olanda. Gli uomini allenati da Ron Jans, come un po’ tutte le squadre dell’Eredivisie, tendono a curare maggiormente la fase di possesso palla ed è lecito aspettarsi un altro match da almeno tre gol complessivi, in cui il Twente avrà verosimilmente di nuovo la meglio.

Conference League 2022/2023
L’esultanza dei giocatori del Twente ©️Ansafoto

Qualificazione indirizzata anche per i belgi dell’Anversa, che sette giorni fa si sono imposti 3-1 in casa dei norvegesi del Lillestrom. Non dovrebbe avere grossi problemi neanche lo Young Boys: i gialloneri, reduci dal pareggio a reti bianche nel big match con il Basilea, dovrebbero ottenere un’altra vittoria larga contro i finlandesi del KuPS.

Conference League: le altre partite di giovedì 11 agosto

Conference League
Olayinka e Usor dello Slavia Praga ©️Ansafoto

Non è stato fortunato il ritorno in Europa del Panathinaikos, assente dalle competizioni continentali dal 2018. I biancoverdi ateniesi sono caduti 2-0 in trasferta contro il più quotato ed esperto Slavia Praga, che con ogni probabilità eviterà la sconfitta anche nel match di ritorno. Rimonta alla portata invece per il Rapid Vienna: gli austriaci sono stati sorpresi in Azerbaigian dal Neftçi Baku e adesso devono vincere con almeno due gol di scarto per strappare un pass per gli spareggi. Stesso discorso per l’AZ Alkmaar, battuto all’andata dagli scozzesi del Dundee United.

Deve ribaltare la sconfitta per 1-0 in Danimarca contro il Brondby pure il Basilea: compito non facile per i rossoblù, che rischiano di non riuscire a tenere nuovamente la porta inviolata. Almeno un gol per parte anche in Aris Salonicco-Maccabi Tel Aviv e Gil Vicente-Riga FC, mentre per chi è in cerca di gol può guardare anche a Konyaspor-Vaduz.

Conference League 2022/2023: probabili vincenti

Zrinjski Mostar o pareggio (in Tobol Kostanay-Zrinjski Mostar, ore 16:00)
Twente (in Twente-Cukaricki, ore 19:00)
Anversa (in Anversa-Lillestrom, ore 19:30)
Slavia Praga o pareggio (in Panathinaikos-Slavia Praga, ore 19:30)
Rapid Vienna (in Rapid Vienna-Neftchi Baku, ore 20:30)
AZ Alkmaar (in AZ Alkmaar-Dundee United, ore 21:00)

Le partite da almeno un gol per squadra

Basilea-Brondby, ore 19:00
Aris Salonicco-Maccabi Tel Aviv, ore 20:00
AZ Alkmaar-Dundee United, ore 21:00
Gil Vicente-Riga FC, ore 21:00

Le partite da almeno tre gol complessivi

Twente-Cukaricki, ore 19:00
Konyaspor-Vaduz, ore 19:00
Anversa-Lillestrom, ore 19:30
Rapid Vienna-Neftçi Baku, ore 20:30
Young Boys-KuPS, ore 21:00