Berrettini e Sinner, la resa dei conti è vicina come non mai

Berrettini e Sinner, il sorteggio del tabellone principale di Montreal non è stato troppo clemente: potrebbe accadere a breve.

Poco importa se alcuni tra i più temibili top player si siano tirati fuori, chi per un motivo, chi per un altro, dalla competizione canadese. Il sorteggio del tabellone principale del Masters 1000 di Montreal non è stato assolutamente clemente, in ogni caso, con gli azzurri presenti nel main draw.

Berrettini
©️LaPresse

Diciamo pure che non poteva andare peggio di così, considerando che il caso ha voluto che solo uno tra Jannik Sinner e Matteo Berrettini arrivasse in finale. I due italiani sono capitati nello stesso spicchio di tabellone e questo significa che le possibilità che si incontrino sono elevatissime.

Lo scontro fratricida avverrà in occasione degli ottavi di finale, sempre a patto, ovviamente, che entrambi passino i turni precedenti. Mentre l’altoatesino godrà di un bye ed è esentato, dunque, dallo scendere in campo al primo, il romano dovrà affrontare ben due scogli, prima di arrivare, eventualmente, al cospetto di Sinner.

Berrettini e Sinner, possibile scontro fratricida agli ottavi

Berrettini
Instagram

Per Berrettini, il cui rientro in campo è previsto per lunedì, ci sarà immediatamente Pablo Carreno Busta, lo stesso avversario con cui ha esordito, lo scorso gennaio, sul cemento degli Australian Open. Dopodiché potrebbe imbattersi in Holger Rune, che sappiamo essere un osso potenzialmente molto duro.

Il suo collega di San Candido esordirà invece contro un qualificato, nella giornata di mercoledì. Solo a quel punto, alle porte del weekend, potrebbe avere luogo lo scontro che i tifosi nostrani desiderano ma temono al tempo stesso: quello tra il numero 1 e il numero 2 d’Italia.

La sola consolazione è che, in linea di massima, almeno un azzurro arriverà ai quarti di finale di Montreal. A meno che, s’intende – ma facciamo i dovuti scongiuri, naturalmente – le cose non dovessero complicarsi e andare diversamente da come previsto.