Wimbledon, tabellone maschile: notizie e pronostici sabato 2 luglio

Wimbledon, si completa il terzo turno: per Sonego una “montagna” di nome Nadal da scalare, ma occhio a Kyrgios-Tsitsipas: pronostici. 

Sale il livello e di conseguenza anche le emozioni a Wimbledon. La seconda settimana è alle porte: nella prima parte del tabellone abbiamo già i qualificati agli ottavi di finale. Novak Djokovic ancora sul velluto, mentre c’è già l’acquolina in bocca per la supersfida di domani tra i 2000 più forti e promettenti del circuito, Jannik Sinner e Carlos Alcaraz. Nella parte bassa invece si completerà oggi il terzo turno. Due le partite che meritano grande attenzione: quella tra Rafa Nadal e il nostro Lorenzo Sonego, chiamato a realizzare una vera e propria missione impossibile, e tra Nick Kyrgios e Stefanos Tsitsipas, match dallo spettacolo assicurato.

Nadal è il favorito numero uno per contendere il titolo al suo rivale di sempre Djokovic. E, dopo aver già messo in tasca Australian Open e Roland Garros, sta facendo più d’un pensierino al Grande Slam. Nelle prime due partite non ha sentito dolore al piede ma non ha convinto al 100%, concedendo almeno un set a Cerundolo e Brankis. Sonego sta invece giocando molto bene e, come l’argentino e il lituano, sembra poter vincere almeno un set contro il fenomenale maiorchino. Confronto potenzialmente lungo anche quello tra l’australiano e il greco, di nuovo contro dopo due settimane dalla sfida di Halle. In Germania prevalse Kyrgios in tre set ed anche stavolta l’eccentrico tennista aussie partirà coi favori del pronostico contro un avversario che sull’erba ancora non brilla.

Tutto facile per Fritz?

Wimbledon
Taylor Fritz ©️Lapresse

Non dovrebbero esserci grosse sorprese negli altri match di terzo turno in programma oggi, sebbene sull’erba non ci sia niente di già scritto. Nettamente favorito lo statunitense Taylor Fritz, tra i più temibili outsider che potrebbe sfidare Nadal nei quarti di finale. Dopo aver vinto il titolo ad Eastbourne, ha battuto con estrema facilità Musetti e Gray e si appresta a farlo anche con lo slovacco Alex Molcan. È finora un Wimbledon a stelle e strisce e insieme a Fritz approderanno verosimilmente agli ottavi anche i suoi due connazionali Jenson Brooksby e Jack Sock: entrambi dovrebbero spuntarla rispettivamente su Cristian Garin e Jason Kubler, per i quali è già stato un ottimo risultato spingersi fino al terzo turno.

Ottavi alla portata anche per Botic van de Zandschulp, impegnato contro l’esperto Richard Gasquet: il francese venderà cara la pelle, ma una prova di grande sacrificio potrebbe non bastare per contrastare il servizio e scalfire la difesa dell’ostico olandese. L’australiano Alex de Minaur, fresco di vittoria in quattro set contro il britannico Draper, si imporrà con ogni probabilità anche sul suo connazionale Liam Broady, mentre il colombiano Daniel Galan ha poche chance contro lo statunitense Brandon Nakashima.

Wimbledon, i possibili vincenti

Brooksby in Garin-Brooksby
Sock in Sock-Kubler
Fritz in Molcan-Fritz
de Minaur in de Minaur-Broady
Kyrgios in Kyrgios-Tsitsipas

Wimbledon, i match da almeno quattro set

Sock-Kubler
Gasquet-van de Zandschulp
Sonego-Nadal
Kyrgios-Tsitsipas