Calciomercato Inter, rinnovo Perisic: concluso il summit

Calciomercato Inter, rinnovo Perisic: concluso il summit tra la società nerazzurra e l’entourage del croato. Ecco le ultimissime

Uno degli incontri in programma più importanti. Ed è anche per questo che l’Inter ha deciso di convocare immediatamente l’entourage di Ivan Perisic, l’esterno croato in scadenza, che dopo la finale di Coppa Italia contro la Juventus decisa da una sua doppietta, aveva pubblicamente accusato Marotta di non aver pensato ancora ad un accordo. Il contratto in scadenza, ha fatto immediatamente scatenare la Juventus che avrebbe proposto un triennale a sei milioni di euro a stagione. Troppo per le casse della società di Zhang che però non si è arresa e avrebbe piazzato un rilancio importante.

Calciomercato Inter
Perisic ©️LaPresse

Il summit andato in scena oggi si è concluso da brevissimo tempo secondo le informazioni riportate da calciomercato.it. Si sono parlate per due ore le parti per cercare di trovare un punto d’incontro sulla questione rinnovo. L’Inter, a quanto pare, a sei milioni non ci è arrivata.

Calciomercato Inter, le ultime su Perisic

Calciomercato Inter
Beppe Marotta, ad della società nerazzurra ©️LaPresse

Dai 4,5 che erano stati messi sul piatto, Marotta ha aggiunto cinquecentomila euro per arrivare a 5 milioni di euro netti all’anno. Con l’aggiunta di alcuni bonus, facilmente raggiungibili, che si dovrebbero aggirare intorno ai 600-700mila euro, ma al momento Perisic si è preso del tempo per valutare l’offerta nerazzurra e decidere così se andare avanti a Milano o trasferirsi a Torino e fare il percorso inverso di Dybala, che ormai appare destinato all’Inter di Inzaghi.

Insomma, non è stata fatta del tutto chiarezza su quello che sarà il futuro di Ivan ma le sensazione, a quanto trapela, sarebbero comunque positive. O per meglio dire: il futuro sembra meno nero rispetto a qualche settimana fa dopo la finale di Coppa. Una risposta, infine, dovrebbe arrivare nello spazio di poco tempo. Soprattutto perché la Juventus non sembra disposta ad aspettare a lungo. I nerazzurri in ogni caso con Gosens hanno messo le cose a posto.