Gratta e Vinci, non farlo mai se li acquisti: è finito in tribunale

Gratta e Vinci, non farlo mai se li acquisti e soprattutto se ci prendi una bella cifra: la storia dell’uomo che è finito in tribunale

Comprare un gratta e vinci, e soprattutto vincere una cifra superiore al milioni di euro. Un milione e mezzo, per la precisione. Una cosa che senza dubbio ti può letteralmente cambiare la vita. In bene, ovviamente. Ma in questo caso le cose stanno andando decisamente per il verso sbagliato, visto che il fortunato uomo è finito in tribunale. Bene, raccontiamo la storia che è stata riportata da FanPage.it.

Gratta e Vinci
©️AnsaFoto

Allora, un anno fa, per due volte in maniera ravvicinata, un muratore di origine brasiliana della provincia di Mantova ha piazzato una doppia vincita clamorosa: la prima volta  un milione di euro, la seconda, il 24 febbraio, solamente 20 giorno dopo il primo colpaccio clamoroso, due milioni. Secondo gli esperti le possibilità che questo possa succedere sono davvero vicine allo zero, ecco perché sono partite le indagini della Guardia di Finanza. Archiviate, però: e intanto il fortunato vincitore ha potuto incassare solamente 800mila euro.

Gratta e Vinci, tutti in tribunale

Gratta e vinci
Instagram

La storia prosegue, ovviamente, come succede spesso in questi casi. E si tratta della seconda vincita. Due colleghi di lavoro del muratore infatti sostengono che i due milioni di euro dovrebbero essere divisi in parti uguali. Il motivo è presto spiegato: l’acquisto sarebbe stato fatto in comune. Il muratore invece la pensa decisamente in maniera diversa e allora via alla causa. Rotti i rapporti d’amicizia, chi si è sentito defraudato della vincita ha sporto denuncia. E allora il prossimo 19 settembre si andrà a processo. Con la somma che al momento è congelata per capire come andrà a finire la causa.

Non c’è nulla di scritto, ovviamente. Non c’è traccia di un possibile accordo. Il solito “carta canta” stavolta non esiste. Ecco perché potrebbe tutto andare a finire in fumo, forse. Con i colleghi che potrebbero anche non prendere nulla. E pagare pure le spese processuali. Questo però sarà solamente un giudice a deciderlo. Morale della favola: se comprate i Gratta e Vinci, fatelo da soli: non si sa mai…