Djokovic sfida Verratti e Neymar: la scommessa finisce male

Djokovic sfida Verratti e Neymar, ma la scommessa finisce male. Ecco quello che è successo tra tre grandi atleti sportivi

Un campione nello sport è un campione nello sport. Sempre. Non in tutti, ovviamente, ma uno bravo a calcio, difficilmente dopo qualche tempo non riesce a essere bravo anche a tennis oppure a golf. Insomma, tutti ce l’hanno nel sangue. Anche se, alcune volte, questa continua voglia di mettersi in gioco può portare a delle figuracce. O quasi.

Djokovic
©️LaPresse

Bene, in tutto questo il tennista serbo Djokovic ha pensato bene di sfidare Neymar e Verratti, non due qualunque, in quella che sembra una sfida a chi non fa cadere la palla. Con scommessa annessa, ovviamente, per rendere davvero tutto più appetibile alle telecamere. Ok, Djokovic è davvero un campione, ma non fino a questo punto.

Djokovic, la scommessa finisce male

Insomma, i tre palleggiano, con la classe che è diversa, e con la classe con chi ovviamente gioca ad un altro sport che si fa pure con le mani. Ad un certo punto la palla cade proprio al tennista che, ovviamente, deve pagare la cena. O almeno così pare da quello che poi esce fuori dal video che lo stesso numero 1 al Mondo ha pubblicato sui suoi canali social.

Sì, puoi essere un campione, ma sfidare quei due è apparsa decisamente una scelta sbagliata, una di quelle da non ripetere. Anche perché, la sensazione ovviamente è che il conto sarà bello salato, visto dove potrebbero decidere di andare a riscuotere i due calciatori del Psg. Sì, ok, di problemi economici in questo caso non ce ne stanno proprio. Ma pagare se perdi è sempre differente dal farlo se esci con gli amici e sei comunque benestante. Un poco brucia sempre. Vero Djokovic?