Diletta Leotta, cosa si nasconde dietro quello spuntino di mezzanotte

Diletta Leotta, l’immagine apparsa stanotte sul suo profilo Instagram va in una direzione ben precisa: ecco cosa si nasconde dietro quella foto. 

Stavolta non commetterà lo stesso errore. Non lascerà che il pubblico e i paparazzi mettano il naso nelle sue cose. E nella sua relazione, ammesso che le voci che girano sul suo conto siano vere. Eppure non sempre Diletta Leotta riesce a resistere al richiamo delle vecchie abitudini.

Diletta Leotta
Instagram

A volte, la voglia di spiattellare tutto sui social network torna a farsi sentire. E lei la asseconda, anche se in maniera completamente diversa da come faceva un tempo. Non lo fa più in modo spudorato, condividendo contenuti che raccontano troppe sfaccettature della sua vita privata.

Lo fa in modo decisamente più criptico, come se volesse proporre ai suoi follower dei rebus. Lo ha fatto anche qualche ora fa, pubblicando una fotografia che non può che essere interpretata in un modo. Qualunque altra spiegazione farebbe acqua, in effetti, da tutte le parti.

Un cuore rosso fiammante per Diletta Leotta

Diletta Leotta
Instagram

Nell’immagine pubblicata su Instagram dalla regina di Dazn non si vedono persone. Si vedono solo cose. Una candela che brucia e un tovagliolo su cui fa capolino un disegno ben preciso. C’è un cuore rosso fiammante che spicca sul bianco immacolato di quel rettangolino total white.

Questa foto, dicevamo, non lascia spazio a troppe interpretazioni. Sembra evidente, sebbene non ci sia alcuna conferma, che quando l’ha pubblicata Diletta Leotta si stesse concedendo un romantico spuntino di mezzanotte. In compagnia, presumiamo, di una persona speciale.

Potrebbe trattarsi ancora di lui, dell’affascinante modello Giacomo Cavalli. O forse no. Chi lo sa. Sull’identità di questo ipotetico nuovo fidanzato aleggia ancora adesso il massimo riserbo. Probabilmente ne sapremo di più in un futuro non troppo lontano, ma solo quando la stella di Dazn sarà certa che stavolta sarà per sempre.