Camila Giorgi riparte dal basso: la distrazione le costerà cara

Camila Giorgi di nuovo sotto accusa. Ecco cosa è successo e perché il popolo dei social è tornato a inveire contro di lei. 

C’è qualcosa di strano, nel tabellone principale del Wta 1000 di Doha che avrà inizio il 21 febbraio. C’è Jasmine Paolini, il che di per sé non sarebbe affatto insolito se non fosse che manca, tra i vari nomi, quello della prima tennista italiana: non c’è traccia, nel main draw, di Camila Giorgi.

Camila Giorgi
Instagram

Ma scorrendo un po’ più in basso si scopre, in maniera del tutto inaspettata, che la numero 29 del mondo si trova lì. Non nel tabellone principale, ma in quello riservato alle partecipanti che dovranno battersi l’una contro l’altra per potersi accaparrare un posto in prima fila nel torneo che sarà ospitato dallo Stato del Qatar.

Sì, avete capito bene. Camila Giorgi, malgrado avesse i numeri e le carte in regola per essere nel main draw, risulta iscritta alle qualificazioni. Dovrà quindi sudare per guadagnarsi l’accesso, si spera, alla competizione vera e propria, a meno che non le venga concessa una wild card. Ma com’è possibile che debba partire dal basso?

Leggi anche: Sinner sulle orme di Wawrinka | Un dettaglio complica l’addio

Camila Giorgi non è nel tabellone principale a Doha

Camila Giorgi
©️LaPresse

Non ci sono conferme ufficiali, però c’è una sola spiegazione possibile. La tennista di Macerata potrebbe essersi “dimenticata” di iscriversi al Wta 1000 di Doha. O magari, chissà, non aveva intenzione di parteciparvi e c’ha ripensato all’ultimo secondo. Forse sperava che i tornei precedenti di San Pietroburgo e Dubai andassero meglio, ma si tratta solo di semplicissime ipotesi.

La verità è che questo “piccolo” particolare ha dato il là agli haters per accanirsi ancor più contro la ragazza di Macerata. La Giorgi era già stata abbondantemente bersagliata nei giorni scorsi per le ultime due prestazioni deludenti, ma il popolo del web ne ha approfittato per rincarare ulteriormente la dose.

Anche questo dettaglio si è trasformato in un’ottima scusa per puntarle il dito contro e per sottolineare che la sua dimenticanza potrebbe essere dovuta al fatto che pensa solo ed esclusivamente alla moda, anziché al tennis. Un ritornello già ascoltato. Una polemica sterile che, ancora una volta, se la conosciamo bene, le scivolerà addosso senza turbarla più di tanto.