Sospetti sulla Coppa Italia: l’annuncio che fa discutere

Sospetti sulla Coppa Italia: l’annuncio è di Sarri che farà sicuramente discutere. Ecco le parole del tecnico in vista della gara di domani contro il Milan

Maurizio Sarri, allenatore della Lazio, è uno di quelli che non le ha mai mandate a dire. Nel bene e nel male, il tecnico, ha sempre parlato apertamente anche rischiando di scivolare in qualche dichiarazione mal interpretabile. Bene, stavolta, nel mirino del biancoceleste c’è finita la Coppa Italia. Un annuncio che farà sicuramente discutere.

Coppa Italia
©️LaPresse

“Dispiace che la competizione sia una delle più antisportive del mondo con un sorteggio che non si sa dove, da chi e quando viene fatto. È palesemente fatta per far arrivare alle dirette televisive certe squadre. Ma noi abbiamo voglia e fame, sarà una partita difficilissima contro una squadra forte che sta lottando per lo scudetto. Dovremo giocarcela a tutti i costi”. Una bastonata vera e propria alla Lega.

LEGGI ANCHE: Giudice Sportivo, ufficiale: le decisioni su Zaniolo e Lautaro Martinez

Sospetti sulla Coppa Italia, Sarri senza mezzi termini

Lazio-Empoli
Maurizio Sarri ©LaPresse

Come detto nessun pelo sulla lingua per Sarri. Che attacca il format della Coppa Italia che, fino ai quarti di finale, si gioca a gara unica. La Lazio quindi per cercare di prendersi la semifinale, domani sera dovrà battere il Milan nella sfida di San Siro. Sicuramente un impegno non agevole per i biancocelesti che, comunque, stanno attraversando un buon momento di forma.

Ma senza pochi dubbi i rossoneri di Pioli partono favoriti. Non solo per la classifica della Serie A che rispecchia i valori in campo, ma anche per il fatto di poter giocare in casa una sfida decisamente importante. Perché poi quando si arriva a questo punto della manifestazione, la Coppa Italia interessa a tutti. Anche perché oltre a mettere un trofeo in bacheca, dà la possibilità di giocarsene un altro, quella Supercoppa che quest’anno se l’è presa l’Inter di Inzaghi.