Camila Giorgi si lascia il passato alle spalle: la rivelazione in un’intervista

Camila Giorgi mette da parte quello che è stato. Ecco cosa ha raccontato in un’intervista dopo la gara contro la Martincova. 

Guai a dire che quella di ieri contro la ceca Tereza Martincova non sia stata una gran partita. Camila Giorgi ha il morale alle stelle e non ci sta a far la parte di quella che ha sciupato un match che poteva essere impeccabile dal primo all’ultimo minuto. “È stata tutta perfetta” ha detto in conferenza stampa, riferendosi alla partita.

Leggi anche: Camila Giorgi dominatrice e aggressiva, la descrizione che non t’aspetti

Non ha dubbi su quale sia stata la sua mossa vincente. È stato grazie soprattutto al servizio, ma non solo, se la tennista marchigiana ha agguantato il terzo turno superando in scioltezza il secondo. Anche in questo caso, da atleta sicura di sé e ben consapevole del suo gioco, lei lo sa bene.

“Onestamente – ha detto nell’intervista pubblicata sul profilo Instagram della Federazione italiana tennis – è stato il mio punto di forza”. Dalle malelingue si è poi difesa con un altro affondo: “Non si può dire nulla – ha aggiunto Camila Giorgi dopo il match – anche perché rischio sempre e qualche errore in più ci sta”.

Camila Giorgi pronta per far consumare le suole alla Barty

Camila Giorgi
©Getty Images

Al prossimo turno sarà meno facile. Ma sbaglia chi dà per scontato il risultato di Giorgi-Barty. È vero, la marchigiana affronterà la numero uno del mondo, ma la stella del tennis italiano femminile ha ben più di un jolly da giocare in questa partita, fondamentale per la sua carriera.

Quando le viene chiesto cosa rammenti dei precedenti incontri con l’australiana, lei resta sul vago. “Sinceramente non me lo ricordo” ha tagliato corto Camila, lasciando chiaramente intendere che poco le importa del passato. Che è molto più importante, ora come ora, guardare al futuro e pensare all’appuntamento in agenda tra qualche ora.

Una Giorgi sicurissima del fatto suo e delle sue armi, dunque. Che ci piace, ci piace molto. E quanto possa essere “tagliente” lo sa bene anche la sua avversaria, che parlando della Giorgi ha detto di essere consapevole che non avrà vita facile. Di temerla, addirittura. E anche, come le ha rivelato in diretta il giornalista della Fit, “di dover mettere delle scarpe nuove perché le suole si consumano, visto che la fai correre tanto”.