False positività al Covid, Liverpool sotto accusa: gli altri club insorgono

False positività al Covid
Klopp ©️LaPresse

False positività al Covid, è bufera contro il Liverpool dopo le parole di Klopp. Si potrebbe aprire un inchiesta contro i Reds

Le parole di Klopp non sono passate inosservate. Il tecnico del Liverpool, dopo la vittoria della sua squadra in Fa Cup contro lo Shrewsbury hanno subito fatto partire le polemiche. Andiamo con ordine. Queste le dichiarazioni dell’allenatore dei Reds: “La scorsa settimana abbiamo avuto un vero e proprio focolaio ed è emerso che avevamo molti falsi positivi, ma le regole sono come sono, quindi tutti questi giocatori che sono falsi positivi non possono giocare”. Alla fine si è scoperto che solamente Alexander-Arnold aveva realmente contratto il Covid.

E il problema qual è? Il problema c’è, ed è importante, perché in base alle dichiarazioni della società, è stata rinviata la semifinale di Carabao Cup contro l’Arsenal. Una richiesta arrivata direttamente dai Reds che a Lega inglese ha assecondato per ovvi motivi. Da qui le accuse, con la possibilità di un’indagine.

LEGGI ANCHE: Million Day oggi, l’estrazione di martedì 11 gennaio | Numeri in diretta

False positività al Covid, cosa potrebbe succedere

Serie A
©Getty Images

Secondo quanto riportato da The Athletic, alcune società avrebbero avanzato dei dubbi per presunti casi di false positività al Covid comunicati dallo stesso Liverpool. Ed è per questo motivo che alcuni club avrebbero richiesto alla English Football League, che organizza la Carabao Cup, di cercare di fare luce su quanto è successo. Anche perché, come si sa da secoli, il calendario in Inghilterra è oberato di partite e trovare una nuova data diventa una missione impossibile per tutti.

Sempre secondo quanto raccontato da Klopp, il Liverpool si era sottoposto a tre giri di tamponi: prima a quelli rapidi (LFD), poi a quelli molecolari (PCR). Poi, vedendo lo sfasamento dei risultati, a un altro giro di molecolari che hanno evidenziato le false positività. Ma a quel punto la sfida contro i Gunners era già stata rinviata. Insomma, un bel pasticcio. Le sanzioni infine potrebbe anche essere importanti, con l’eliminazione dalla Coppa come prima cosa.