Ajla Tomljanovic non se lo perdona: lo sfogo sui social network

Ajla Tomljanovic
Instagram

Ajla Tomljanovic in preda ai rimpianti: su Instagram il duro sfogo della tennista fidanzata con Matteo Berrettini.

Mentre Matteo Berrettini, a Sidney, cadeva sotto i colpi dell’irreprensibile “polpo” Medvedev, la sua Ajla Tomljanovic non se la passava un granché meglio. Anche lei, nella stessa giornata in cui il romano ha visto infrangersi il sogno di vincere l’Atp Cup, ha subito una sconfitta piuttosto pesante.

Leggi anche: Camila Giorgi, qualcosa non torna: il mistero s’infittisce

La tennista, 45esima nel ranking Wta, era impegnata ad Adelaide nel primo torneo della nuova stagione. Era sbarcata in Australia carica di aspettative e di buoni propositi, impaziente di inorgoglire il popolo e la terra che l’hanno adottata. Ma, purtroppo, non c’è riuscita.

Lady Berrettini ha giocato benissimo, ma il risultato ci rivela che, forse, ha concesso qualche palla di troppo alla sua avversaria. Ad avere la meglio alla fine è stata l’americana Sofia Kenin, che nella classifica mondiale è dodicesima. Nonostante il divario a livello di ranking fosse notevole, Ajla le ha comunque dato non poco filo da torcere.

Ajla Tomljanovic si arrende: “Non era destino”

Ajla Tomljanovic
Instagram

I suoi sforzi non sono bastati. La tennista statunitense ha fermato la sua corsa e la Tomljanovic sembra non riuscire a farsene una ragione. C’è rimasta male e lo dimostra ampiamente il post che ha pubblicato su Instagram qualche ora dopo la fine di quel match così cruciale.

“Non era destino che fosse ieri, ma sarà per la prossima”. Ha commentato così, con una frase breve e palesemente malinconica, la sua eliminazione dal torneo di Adelaide. Pubblicando, a margine, una foto in cui esce di scena a testa bassa, salutando il pubblico pur senza volgere lo sguardo verso gli spalti.

La seconda parte della sua frase, tuttavia, ci lascia intuire che Ajla abbia ancora una piccola speranza. Vuole farcela e siamo certi che ce la metterà tutta per riuscirci, la prossima volta.