Djokovic taglia il traguardo: più veloce di Verstappen

Djokovic
©Getty Images

Djokovic, anche stavolta non ce n’è per nessuno: il tennista serbo ha battuto una concorrenza agguerrita come non mai. 

Max Verstappen avrà pure vinto il Mondiale di Formula 1, ma c’è qualcuno che, a quanto pare, è in grado di correre ancor più velocemente di quanto non faccia lui a bordo della sua Red Bull. Metaforicamente parlando, s’intende, giacché la persona in questione non ha nulla a che vedere con le piste e con le macchine da corsa.

Leggi anche: Sinner, Piatti suona il gong: “Dopo Melbourne ci fermeremo”

Novak Djokovic non è un pilota. È, ad oggi, il tennista numero uno del mondo. Una vera e propria leggenda. E, in quanto tale, s’è aggiudicato un titolo ambitissimo, sbaragliando la concorrenza e imponendosi su altri campioni che, come lui, avrebbero meritato il premio in questione.

Il serbo è stato premiato come Sportivo europeo dell’anno 2021, mettendo d’accordo la bellezza di 26 agenzie di stampe chiamate a votare i candidati in lizza per il riconoscimento. Non è la prima volta, tuttavia, che Djokovic riesce in questa impresa.

Djokovic lascia indietro Lewandoski e Verstappen

Djokovic
Roger Federer ©Getty Images

Ha ricevuto il titolo conferito dalla Polish Press Agency già altre tre volte, nel corso della sua luminosissima carriera: nel 2011, nel 2015 e nel 2018. Ma chi sono gli aspiranti al trono che ha sconfitto in questa tornata, totalizzando ben 172 punti?

Si è dovuto accontentare del secondo posto Robert Lewandoski, che era arrivato ad un passo dal podio anche in occasione del Pallone d’Oro. Medaglia di bronzo, poi, per Max Verstappen, che è rimasto fermo a quota 125 punti.

Solo un altro tennista ha fatto meglio di lui nelle precedenti sessantatré edizioni del premio allo Sportivo europeo dell’anno 2021. Si tratta di Roger Federer, che continua a detenere il record con ben cinque vittorie all’attivo. Hanno ricevuto lo stesso riconoscimento, negli anni, Steffi Graff, Martina Hingis, Stefan Edberg e Rafael Nadal.